Franz Joseph von Dietrichstein

generale austriaco

Franz Joseph Carl Johann Nepomuk Quirin von Dietrichstein, principe Dietrichstein di Nikolsburg e di Proskau (Vienna, 18 aprile 1767Vienna, 8 luglio 1854), è stato un generale austriaco.

Franz Joseph von Dietrichstein, VIII principe di Dietrichstein
Franz Joseph von Dietrichstein.jpg
Franz Joseph von Dietrichstein. Litografia di Josef Kriehuber, 1836.
Principe di Dietrichstein
Stemma
Stemma
In carica1808 - 1854
PredecessoreCarlo Giovanni Battista
SuccessoreGiuseppe Francesco
TrattamentoSua Altezza Serenissima
NascitaVienna, 18 aprile 1767
MorteVienna, 8 luglio 1854 (87 anni)
DinastiaDietrichstein
PadreCarlo Giovanni Battista di Dietrichstein
MadreMaria Christina von Thun und Hohenstein
Religionecattolicesimo

BiografiaModifica

Apparteneva ad un'antica Dietrichstein famiglia della nobiltà austriaca, nota fin dall'XI secolo e che dal XVI secolo possedeva il titolo principesco e aveva dato alla storia numerosi personaggi, tra i quali numerosi vescovi, tra i quali Franz Seraph von Dietrichstein e Andreas Jakob von Dietrichstein; in memoria del passato ecclesiastico della sua famiglia, i suoi padrini di battesimo furono i vescovi Sigismund III Christoph von Schrattenbach e Anton Theodor von Colloredo. Il principe Franz Joseph fu l'ultimo rappresentante della sua famiglia ed era imparentato ai casati di Thun e Schuwalow.

Sempre in memoria al passato molto religioso della famiglia, Dietrichstein ricevette una colta educazione teologica, studiando le opere di numerosi autori religiosi austriaci del XV e XVI secolo, come Wilhelm Prusinovský von Víckov e Stanislaus Pavlovský von Pavlovitz. Nonostante questa sua iniziazione religiosa, l'ultimo principe Dietrichstein preferì la carriera nell'esercito, servendo per molto tempo come ufficiale nell'esercito austriaco, divenendo già nel 1798 maggior generale grazie alla sua posizione privilegiata e poi servì con l'arciduca Giovanni d'Asburgo contro Moreau a Hohenlinden e Parsdorfer, distinguendosi durante entrambe le battaglie, e venne insignito dell'Ordine militare di Maria Teresa.

Aggregatosi al gruppo più intransigente e reazionario e interventista dei politici austriaci durante l'epoca napoleonica, acquisì il favore dell'imperatore Francesco I e così venne nominato mastro di cerimonia di Francesco IV, duca di Modena, e successivamente fu Hofkommissar della Galizia austriaca durante il Congresso di Vienna.

Successivamente fu membro dell'Accademia di Erfurt e mecenate del pianista (nonché suo figlio illegittimo) Sigismund Thalberg e poi membro della Dieta di Stoccarda, divenendo poi prefetto del distretto di Oberamt Wangen, del quale fu poi sindaco con un mandato duraturo dal 1820 al 1829. Successivamente appoggiò la politica di riforme illuminate ma dispotiche di Alexander von Bach e Johann Kaspar von Seiller, approvandone anche i decreti di abolizione della dogana ma anche riduzione della libertà di stampa.

Le sue due uniche nipoti dirette, Alessandrina e Clotilde, sposarono rispettivamente il generale Alessandro di Mensdorff (poi primo ministro dell'Impero Austriaco) e l'altra il conte Eduard Clam-Gallas; il generale Mensdorff acquisì successivamente dai Dietrichstein il titolo di principe Dietrichstein von Nikolsburg e Pruskau.

Matrimonio e figliModifica

A Pavlovsk, San Pietroburgo il 16 luglio 1797, Joseph Franz sposò la contessa Alexandra Andrejevna Shuvalova (19 dicembre 1775 – 10 novembre 1847), figlia del senatore e scrittore russo conte Andrei Petrovich Shulanov e di sua moglie, la contessa Ekaterina Petrovna Saltykova.[1] L'unione fu molto infelice e diede alla luce un solo figlio:[2][3]

Da una relazione extraconiugale con la baronessa von Wetzlar nacque il pianista Sigismund Thalberg.

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'oro
  Cavaliere dell'Ordine Militare di Maria Teresa

Albero genealogicoModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Gualtiero Francesco Saverio di Dietrichstein, V principe di Dietrichstein Ferdinando Giuseppe di Dietrichstein, III principe di Dietrichstein  
 
Maria Elisabetta di Eggenberg  
Carlo Massimiliano di Dietrichstein, VI principe di Dietrichstein  
Karolina Maximiliana von Proskau Georg Christoph von Proskau  
 
Marie Rosalie von Thurn-Valsassina  
Carlo Giovanni Battista di Dietrichstein, VII principe di Dietrichstein  
Sigismund Frederick Khevenhüller-Aichelberg Johann Ehrenreich Khevenhüller  
 
Benigna Rosina zu Herberstein  
Maria Anna Josepha Khevenhüller-Aichelberg  
Ernestine von Orsini-Rosenberg Franz Andrä Orsini-Rosenberg  
 
Amalie Theodora von Löwenstein-Wertheim-Rochefort  
Giuseppe Francesco di Dietrichstein, VIII principe di Dietrichstein  
Johann Franz Joseph Thun-Hohenstein Maximilian Thun-Hohenstein  
 
Maria del Liechtenstein  
Johann Joseph Franz Thun-Hohenstein  
Maria Philippine Harrach zu Rohrau Aloys Thomas Raimund von Harrach zu Rohrau und Thannhausen  
 
Maria Barbara von Sternberg  
Maria Christina Josepha Thun–Hohenstein  
Ermanno Federico di Hohenzollern-Hechingen Filippo di Hohenzollern-Hechingen  
 
Maria Sidonia di Baden-Rodemachern  
Maria Cristina di Hohenzollern-Hechingen  
Giuseppa di Oettingen-Spielberg Francesco Alberto di Oettingen-Spielberg  
 
Johanna Margaretha von Schwendi  
 

NoteModifica

  1. ^ Miroslav Marek, Genealogy of the Shuvalov family, su genealogy.euweb.cz. URL consultato il 19 aprile 2015.
  2. ^ Miroslav Marek, Genealogy of the House of Dietrichstein (Nikolsburg branch), su genealogy.euweb.cz. URL consultato il 19 aprile 2015.
  3. ^ DIETRICHSTEIN & MENSDORFF-POUILLY in: angelfire.com [consultato il 19 aprile 2015].

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160628686 · CERL cnp01279035 · GND (DE143146378 · WorldCat Identities (ENviaf-160628686