Furia/Furia (versione orchestrale Papero Quack)

singolo di Mal del 1977
Furia/Furia (versione orchestrale Papero Quack)
ArtistaMal, Orchestra di Guido e Maurizio De Angelis
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1977
Album di provenienzaLe canzoni di Furia
GenereSigla di serie televisiva
Musica per bambini
EtichettaDischi Ricordi SRL 10833
Registrazione1977
Formati45 giri
Mal - cronologia
Singolo precedente
(1977)
Oliver Onions - cronologia

Furia/Furia (versione orchestrale Papero Quack) è un singolo del cantante Mal e dell'Orchestra di Guido e Maurizio De Angelis, pubblicato nel 1977.[1]

Il brano era la prima sigla di coda del telefilm omonimo, scritto da Luigi Albertelli su musica e arrangiamento di Guido e Maurizio De Angelis, i fratelli meglio noti come Oliver Onions. Il disco fu un successo di vendite straordinario, tanto da raggiungere un 1.600.000 copie vendute in pochi giorni[2] raggiungendo la prima posizione in classifica[2] e risultando il diciottesimo singolo più venduto del 1977[2]. Furia (versione orchestrale Papero Quack) è la versione strumentale del brano suonata dall'orchestra di Guido e Maurizio De Angelis.

CuriositàModifica

  • A proposito del successo di Furia, Mal dichiarò:"Furia mi ha rovinato la vita!»[3]: il cantante gallese non riusciva infatti a scrollarsi di dosso la nuova etichetta di cantante per bambini. Nello stesso anno a Mal venne proposto il brano Bella da morire per partecipare al Festival di Sanremo[3], ma i produttori della "macchina Furia" lo convincono a non prendere in considerazione la canzone che poi vincerà la manifestazione canora nell'esecuzione degli Homo Sapiens: infatti il progetto intrapreso era troppo vantaggioso per rinunciarvi (1.600.000 copie di dischi venduti in poche settimane), quindi gli viene consigliato di continuare col filone "Canzoni per bambini"[3].
  • Il disco venne pubblicato con due copertine differenti, una nera col la foto in copertina di Mal e Furia e l'altra di colore rosa, col solo cavallo.[1]

TracceModifica

Lato A

Lato B

EdizioniModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Tana delle Sigle - Dettaglio disco, su tds.sigletv.net. URL consultato l'11-01-2013.
  2. ^ a b c Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 1977
  3. ^ a b c la Repubblica/spettacoli: Furia cavallo del West torna sui nostri schermi, su repubblica.it. URL consultato il 9 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2011).
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica