G1 (sito web)

G1
sito web
Logo
URLg1.globo.com
Tipo di sitoSito di notizie
LinguaPortoghese
Scopo di lucro
ProprietarioGrupo Globo
Lancio18 settembre 2006

G1 è un portale web di notizie brasiliano gestito dal Grupo Globo e sotto la guida del Central Globo de Jornalismo. È stato messo attivato il 18 settembre 2006, l'anno in cui Rede Globo aveva 41 anni. Il portale fornisce i contenuti giornalistici delle varie società del Grupo Globo - Rede Globo, Globo News, Radios CBN e Globo, i periodici O Globo, Extra, Época e Globo Rural, tra gli altri, oltre a pubblicare i propri articoli con testi, foto, audio e video.

Oltre alle cinque redazioni a Rio de Janeiro, San Paolo, Brasilia, Belo Horizonte e Recife, affiliate di Rede Globo, giornali, riviste, stazioni radio e agenzie di stampa Agência Estado, Agence France Presse, Associated Press, EFE, The New York Times, Lusa e Reuters alimentano il portale di notizie, che viene aggiornato 24 ore al giorno.

Il portale si distingue per i suoi contenuti multimediali, sfruttando i vantaggi di Internet rispetto ai tradizionali mezzi di comunicazione.

Le versioni G1 in inglese e spagnolo sono nate l'11 giugno 2010 e hanno video sottotitolati in due lingue.[1][2]

Il G1 ha anche la versione mobile e le applicazioni per Android e iOS.

NoteModifica

  1. ^ G1 ganha versões em espanhol e inglês, su video.globo.com, G1, 11 giugno 2010. URL consultato il 27 giugno 2018.
  2. ^ Portal G1 lança versões do site em inglês e espanhol, e vídeos com legendas, su advillage.com.br, Cidade Biz, 6 luglio 2010. URL consultato il 27 giugno 2018 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2013).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Internet