Apri il menu principale
Gabriel Adolf Gustafson

Gabriel Adolf Gustafson (Visby, 8 agosto 1853Oslo, 16 aprile 1915) è stato un archeologo svedese con cittadinanza norvegese.

È stato responsabile dello scavo e della conservazione della nave di Oseberg (Osebergfunnet).[1][2]

BiografiaModifica

Gabriel Gustafson nacque a Visby, nella contea di Gotland, in Svezia. Gustafson studiò presso l'Università di Uppsala conseguendo la laurea in Archeologia nel 1871. Fu professore presso l'Università di Uppsala (1875-1889). Gustafson fu impiegato dall'Università di Bergen come conservatore dal 1889 al 1900. Nel 1900, in seguito alla morte di Oluf Rygh, fu nominato direttore del Museo universitario nazionale delle antichità presso l'Università di Kristiania, (ora Università di Oslo) e professore di archeologia.[3]

NoteModifica

  1. ^ (NO) Bergljot Solberg, Gabriel Gustafson, in Helle, Knut (a cura di), Norsk biografisk leksikon, Oslo, Kunnskapsforlaget. URL consultato il 1º marzo 2011.
  2. ^ Frans-Arne Stylegar, Osebergfunnet, Store norske leksikon. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  3. ^ Frans-Arne Stylegar, Gabriel Adolf Gustafson, Store norske leksikon. URL consultato il 1º ottobre 2016.

BibliografiaModifica

  • Hagen, Anders (1968) The Viking Ship Finds: The Oseberg, Gokstad, and Tune Ships (Universitetets Oldsaksamling)
  • Hougen, Bjørn (1965) Gabriel Gustafson, et 50-års minne (in "Viking", book 29", Oslo: Norsk Arkeologisk Selskap)
  • Shetelig, Haakon (1928) Queen Asa's Sculptors: Wood Carvings found in the Oseberg Ship, Norway (London: Burlington House)
  • Sjovold, Thorleif (1969) The Oseberg Find and the Other Viking Ship Finds Mary Fjeld Sjovold, translation (Universitetets Oldsaksamling)

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN58977145 · ISNI (EN0000 0001 1651 3968 · LCCN (ENnr96004502 · GND (DE1121997678 · WorldCat Identities (ENnr96-004502