Gabusifonio

strumento musicale appartenente alla famiglia degli ottoni
Gabusifonio
Informazioni generali
Origine Italia
Invenzione 1879
Inventore Giuseppe Gabusi
Classificazione Aerofoni a bocchino
Uso
Bande musicali

Il gabusifonio è uno strumento a fiato appartenente alla famiglia degli ottoni, creato dal bolognese Giuseppe Gabusi alla fine del XIX secolo.

StoriaModifica

Giuseppe Gabusi brevettò lo strumento nel 1879[1], ma lo presentò al pubblico nel 1881 durante l'Esposizione nazionale di Milano[2].

Successivamente, lo strumento entrò a far parte della collezione di Alessandro Kraus a Firenze[3] e del museo degli strumenti musicali di Lipsia[4].

NoteModifica

  1. ^ Annuario scientifico ed industriale, Milano, 1880, p. 1199. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  2. ^ Guida del visitatore alla esposizione industriale italiana del 1881 in Milano: sola pubblicazione autorizzata e compilata sotto la sorveglianza del Comitato esecutivo dell'esposizione industriale, Milano, Edoardo Sonzogno, 1881, p. 88. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  3. ^ Alessandro Kraus, Catalogo della Collezioni Etnografico-Musicale Kraus in Firenze, Firenze, 1901, p. 15. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  4. ^ Pagina sul MIMO-DB, su mimo-db.eu. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica