Geode (medicina)

formazioni cavitarie pseudocistiche a contenuto fibromixoide che si formano nell'osso
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Cisti ossea
Bonecyst2010.JPG
Cisti ossea in una vertebra cervicale vista in tomografia computerizzata
Specialitàreumatologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-10M85.4 e M85.6
MeSHD001845

Le geodi (o cisti ossee) sono formazioni cavitarie pseudocistiche a contenuto fibromixoide che si formano nell'osso subcondrale delle articolazioni colpite da artrosi e/o tipicamente afflitte da artrite gottosa, di cui sono segno clinico patognomico discretamente specifico insieme ai tofi e alla chiara iperuricemia.

La loro patogenesi è verosimilmente riconducibile alla penetrazione di liquido sinoviale attraverso fessurazione della cartilagine.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4164305-7