Gerarchia dei controlli del rischio

La gerarchia dei controlli del rischio è un sistema utilizzato nell'industria per ridurre al minimo o eliminare l'esposizione ai rischi.[2][3][4][5][6][7][8][9][10][11][12] È un sistema ampiamente accettato e promosso da numerose organizzazioni per la sicurezza. Questo concetto viene insegnato ai manager del settore, da promuovere come pratica standard sul luogo di lavoro.

Infografica del NIOSH. I metodi di controllo nella parte superiore della grafica sono potenzialmente più efficaci e protettivi di quelli nella parte inferiore. Seguire questa gerarchia porta normalmente all'implementazione di sistemi intrinsecamente più sicuri, in cui il rischio di malattia o lesioni è stato sostanzialmente ridotto.[1]

I controlli del rischio nella gerarchia sono, in ordine decrescente di efficacia:

Componenti della gerarchiaModifica

EliminazioneModifica

L'eliminazione del rischio consiste nella rimozione fisica del rischio. È il controllo del rischio più efficace.[5] Ad esempio, se i lavoratori devono svolgere lavori in quota, il rischio può essere eliminato spostando il pezzo su cui devono lavorare a livello del suolo.[3]

SostituzioneModifica

 
Questo pesticida contiene DDT. Una sostituzione efficace sarebbe quella di sostituirlo con un pesticida non pericoloso per l'ambiente.

La sostituzione è il secondo controllo del pericolo più efficace e consiste nella sostituzione di qualcosa che produce un rischio con qualcosa che non lo produce.

Un esempio è la sostituzione di una vernice a base di piombo (quindi tossica) con una vernice atossica. Per essere un controllo efficace, il nuovo prodotto non deve produrre un altro rischio.

Controlli di ingegneriaModifica

Il terzo metodo più efficace per controllare il rischio sono i controlli di ingegneria. Questi controlli non eliminano i rischi, ma isolano le persone dai rischi.[3] I costi iniziali per attuare questi controlli tendono ad essere più alti dei controlli meno efficaci nella gerarchia, tuttavia possono ridurre i costi futuri.[6] Ad esempio, si potrebbe costruire una piattaforma di lavoro piuttosto che acquistare, sostituire e manutenere attrezzature anticaduta. Un altro esempio è la segregazione e l'isolamento, ovvero una barriera fisica tra il personale e il rischio, come l'uso di apparecchiature controllate a distanza. Un altro esempio sono le cappe di aspirazione, che possono rimuovere i contaminanti presenti nell'aria.[5] In generale, i dispositivi di protezione collettiva rientrano nell'ambito dei controlli di ingegneria.

Controlli amministrativiModifica

 
Questo segnale avverte le persone che ci sono esplosivi nel lago Walker, tuttavia non può impedire alle persone di nuotare al suo interno.

I controlli amministrativi sono modifiche al modo in cui le persone lavorano. Esempi di controlli amministrativi includono modifiche delle procedure, formazione dei dipendenti e installazione di cartelli ed etichette di avvertimento (come quelle del Workplace Hazardous Materials Information System).[3] Un altro esempio è il completamento della costruzione di strade di notte, quando meno persone guidano.[5] I controlli amministrativi non rimuovono il rischio, ma limitano o impediscono l'esposizione delle persone al rischio.

Dispositivi di protezione individualeModifica

I dispositivi di protezione individuale (DPI) comprendono guanti, respiratori, elmetti, occhiali di sicurezza, indumenti ad alta visibilità e calzature di sicurezza. I DPI sono il mezzo meno efficace per controllare il rischio a causa dell'elevata probabilità che si danneggino perdendo così la loro efficacia.[5] Inoltre alcuni DPI, come i respiratori, aumentano lo sforzo fisiologico per completare un'attività, e pertanto possono richiedere esami medici per garantire che i lavoratori possano utilizzare i DPI senza rischiare la propria salute.

Ruolo nella prevenzione attraverso la progettazioneModifica

La gerarchia dei controlli del rischio è una componente fondamentale della prevenzione attraverso la progettazione (Prevention through Design o PtD), che si basa sull'applicazione di metodi per ridurre al minimo i rischi professionali già all'inizio del processo di progettazione. La prevenzione attraverso la progettazione pone infatti l'accento sull'affrontare i rischi ai vertici della gerarchia dei controlli (principalmente attraverso l'eliminazione e la sostituzione) nelle prime fasi di sviluppo del progetto.[13]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Hierarchy of Controls, su U.S. National Institute for Occupational Safety and Health. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  2. ^ Hierarchy of Controls (PDF), su besmart.hsa.ie, Health and Safety Authority (Ireland).
  3. ^ a b c d Hierarchy of Hazard Controls, su New York Committee for Occupational Safety & Health. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2012).
  4. ^ How the hierarchy of control can help you fulfil your health and safety duties, su ohshandbook.com.au, Occupational Health & Safety Handbook, 20 gennaio 2012. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2013).
  5. ^ a b c d e Hazard Control, su Canadian Centre for Occupational Health and Safety, 20 aprile 2006. URL consultato l'11 aprile 2012.
  6. ^ a b Engineering Controls, su U.S. National Institute for Occupational Safety and Health. URL consultato l'11 aprile 2012.
  7. ^ Tree Work – Working at height, su UK Health and Safety Executive. URL consultato l'11 aprile 2012.
  8. ^ Hierarchy of control diagram, su Safework SA. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2014).
  9. ^ Hierarchy of Controls, su SA Unions. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2005).
  10. ^ MANUAL HANDLING HIERARCHY OF CONTROLS Archiviato il 7 settembre 2012 in Internet Archive.
  11. ^ Manual Handling: Hierarchy of Controls (PDF), su WorkCover New South Wales (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2014).
  12. ^ Hazard identification, risk assessment & risk control in the workplace, su WorkSafe Victoria. URL consultato l'11 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 23 ottobre 2013).
  13. ^ (EN) CDC - Hierarchy of Controls - NIOSH Workplace Safety and Health Topic, su www.cdc.gov. URL consultato il 7 agosto 2017.

Collegamenti esterniModifica