Apri il menu principale
Gerardo Bruni

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Gruppo Misto
Circoscrizione Collegio Unico Nazionale
Incarichi parlamentari
  • Componente della Commissione per esaminare il fondamento dell'accusa rivolto dal deputato Finocchiaro Aprile al deputato Parri
  • Componente della Terza Commissione per l'esame dei disegni di legge

Dati generali
Partito politico Partito Cristiano Sociale
Tendenza politica Cristianesimo sociale
Socialismo cristiano
Titolo di studio Laurea in filosofia
Professione Bibliotecario

Gerardo Bruni (Cascia, 30 giugno 1896Roma, 10 dicembre 1975) è stato un bibliotecario e politico italiano. Fu l'unico rappresentante del Partito Cristiano Sociale nell'Assemblea Costituente della Repubblica Italiana.

BiografiaModifica

Durante la Resistenza dà vita al Movimento Cristiano Sociale; dopo la guerra partecipa ai primi incontri di fondazione della Democrazia Cristiana, dissociandosene poco dopo e fondando il Partito Cristiano Sociale, avendo al contempo rifiutato di aderire alla Sinistra Cristiana di Franco Rodano.

Nel marzo 1953 fu tra i dirigenti del Gruppo Socialisti Cristiani che aderirono all'Unione Socialista Indipendente di Aldo Cucchi e Valdo Magnani.

Dopo l'esperienza politica insegnò dapprima storia e filosofia nel licei, per poi insegnare Storia della filosofia medievale e Storia delle dottrine politiche all'Università di Roma. Ha anche insegnato alla Scuola vaticana di biblioteconomia.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN115545875 · ISNI (EN0000 0000 8184 124X · SBN IT\ICCU\CFIV\006468 · LCCN (ENn80046570 · GND (DE118829815 · BAV ADV10081799
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie