Germinal Casado

Germinal Casado (Casablanca, 6 agosto 1934Orta San Giulio, 27 marzo 2016[1][2]) è stato un ballerino, coreografo, costumista scenografo, attore, regista, direttore di scena, direttore di teatro, scrittore e disegnatore spagnolo.

Germinal Casado

BiografiaModifica

Nato in Marocco, figlio di genitori spagnoli[3], dopo aver assistito ad una rappresentazione al Jeunesses Musicales de France, decide di diventare ballerino, anche se già diciottenne.

Allievo di Nicolas Zverev e Nina Léontieff, debutta nella compagnia di Paul Goubé nel 1955[4]. Nel 1957, Maurice Béjart lo ingaggia nella sua compagnia Ballet du XXe siècle, dove si distingue per tredici anni come uno degli interpreti principali di cinquanta balletti, esprimendosi anche nell'àmbito delle scenografie e dei costumi arrivando a collaborare con Salvador Dalí.

Nel 1968 è scritturato come attore nel Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine[5].

Cessata l'attività di ballerino, si dedica alla realizzazione di coreografie, scenografie, costumi e all'attività di direttore di scena e regista per opere liriche, operette e musicals.

Nel 1977 è direttore della compagnia di balletto Danza Viva con sede a Karlsruhe, dove vive fino al 1998[6]. Porta le sue rappresentazioni in Italia, Francia, Spagna, Grecia, Turchia, Belgio, Paesi Bassi, Polonia, Corea, Messico. In Germania riceve dal presidente della repubblica Richard von Weizsäcker la Croce al Merito per la divulgazione della cultura tedesca all'estero.

Scrive in materia di danza per diverse riviste europee[7] e dà alle stampe due pubblicazioni: Germinal ou le sacre du printemps: mémoires du Ballet du 20e siècle et Danza Viva (France Europe edizioni, 2007)[8], Béjart Casado: collaborations scéniques (Gilbert Serres edizioni, 2013)[9].

OnorificenzeModifica

  Croce al Merito al nastro dell'Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania
«Divulgazione della cultura tedesca all'estero»
— Berlino, 1990.

Teatrografia (incompleta)Modifica

 
Germinal Casado nel Lago dei cigni

Ballett du XXe siécleModifica

ScenografoModifica

AttoreModifica

Danza VivaModifica

NoteModifica

  1. ^ Marcello Giordano, La Stampa di Novara, 2016
  2. ^ http://www.deutschlandradiokultur.de/ex-ballettdirektor-casado-ist-tot.265.de.html?drn:news id=596903
  3. ^ Articolo Neueste Nachrichten, 29 marzo 2016
  4. ^ Internet Dance Database
  5. ^ Le songe d’une nuit d’été, Théâtre du Soleil, 1968
  6. ^ Larousse, Dictionnaire de la danse, 1999
  7. ^ Germinal Casado, Romania, a melting pot of dance, 2002
  8. ^ Germinal Casado, Germinal ou le sacre du printemps: mémoires du Ballet du 20e siècle et Danza Viva, 2007
  9. ^ Germinal Casado, Béjart Casado: collaborations scéniques, 2013
  10. ^ http://astromonster.tumblr.com/post/59174964422/zombiepussyliquor-ludmilla-tcherina-and
  11. ^ http://www.informadanza.com/trame/sacre.htm
  12. ^ http://www.danzaballet.com/ballet-bhakti-1969/

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN37184925 · ISNI (EN0000 0000 3332 0984 · SBN BVEV191254 · LCCN (ENn97858066 · GND (DE133557774 · BNF (FRcb14849152m (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n97858066