Gian Franco Zanetti

pallavolista italiano
Gian Franco Zanetti
Gian Franco Zanetti.jpg
Zanetti durante l'attività agonistica
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatore
Carriera
Squadre di club
1956-1963Avia Pervia Modena
1963-1965Ruini
1965-1969Virtus Bologna
1971-1972Minelli Modena
1972-1974Virtus Bologna
Nazionale
1961-1967Italia Italia81
 

Gian Franco Zanetti (Modena, 26 luglio 1942Modena, 17 settembre 2020[1]) è stato un pallavolista italiano, di ruolo schiacciatore.

CarrieraModifica

Entrò in giovane età nell'Avia Pervia Modena di Franco Anderlini; in gialloblù vinse cinque Scudetti (1957, 1959, 1960, 1962 e 1962-63) che, sommati agli altri quattro poi vinti negli anni 1960 con le maglie della Ruini di Firenze (1963-64 e 1964-65) e della Virtus Bologna (1965-66 e 1966-67), lo consacrarono come il giocatore più titolato della pallavolo maschile italiana — il record di nove Scudetti sarà poi eguagliato dal solo Lorenzo Bernardi nel 2001[1].

Si ritirò temporaneamente nel 1969, per poi tornare sui suoi passi nel 1971 disputando ancora una stagione con la Minelli Modena e due con la Virtus Bologna, ritirandosi definitivamente dall'agonismo nel 1974. In seguito entrò per qualche tempo nello staff del Gruppo Sportivo Panini.

Esordì in nazionale esordì nel 1961 ad Alessandria, in un'amichevole vinta per 3-0 contro la locale squadra della Saves. In maglia azzurra collezionò in totale 81 presenze, vincendo un argento ai Giochi del Mediterraneo di Napoli 1963.

PalmarèsModifica

ClubModifica

1957, 1959, 1960, 1962, 1962-63, 1963-64, 1964-65, 1965-66, 1966-67

Nazionale (competizioni minori)Modifica

NoteModifica

  1. ^ a b Lutto: Si è spento Gianfranco Zanetti, Mister 9 scudetti, su volleyball.it, 18 settembre 2020.

Collegamenti esterniModifica