Giovane Lituania

Giovane Lituania
(LT) Partija Jaunoji Lietuva
LeaderStanislovas Buškevičius
StatoLituania Lituania
AbbreviazionePJL
Fondazione1994
IdeologiaNazionalismo
Seggi Seimas
0 / 141
 (2016)
Seggi Europarlamento
0 / 11
 (2019)
Sito webwww.jaunalietuviai.lt/

Giovane Lituania (in lituano: Jaunoji Lietuva - JL) è un partito politico lituano di orientamento nazionalista fondato nel 1988 da Stanislovas Buškevičius; inizialmente designato come Unione dei Giovani Nazionalisti Lituani (Lietuvos Tautinio Jaunimo Sąjunga), ha assunto l'odierna denominazione nel 1989.

Si costituì essenzialmente con l'obiettivo di ottenere l'indipendenza della Lituania dall'Unione Sovietica.

StoriaModifica

Il partito si presenta per la prima volta alle elezioni parlamentari del 1992, in cui concorre con l'Unione dei Democratici Cristiani (KDS). L'alleanza consegue il 3,6% dei voti e un seggio, ottenuto nel collegio di Marijampolė con l'elezione di Kazys Bobelys, leader del KDS.

Alle successive parlamentari del 1996, JL raggiunge il 4,0% dei voti: il leader del partito, Buškevičius, è eletto al secondo turno nel collegio uninominale di Kalniečiai[1]. Alle elezioni parlamentari del 2000 il partito si ferma all'1,2%, pur mantenendo la propria rappresentanza[2].

In occasione delle elezioni parlamentari del 2004, il partito sostiene l'Unione Sociale dei Conservatori Cristiani, nelle cui liste viene candidato, senza successo, lo stesso Buškevičius; nei collegi uninominali, costituisce la formazione Unione di Giovane Lituania e dei Nuovi Nazionalisti, non ottenendo alcun seggio[3] (nel suo collegio, Buškevičius riceve il 10% dei voti e non viene eletto, giungendo al quarto posto)[4].

Giovane Lituania si conferma come partito extra-parlamentare alle successive elezioni parlamentari del 2008, in occasione delle quali ottiene l'1,8%.

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 1992[a] 66.027 3,55
1 / 141
Parlamentari 1996 52.423 4,01
1 / 141
Parlamentari 2000[b] 16.941 1,15
1 / 141
Parlamentari 2004[c] N.D.
0 / 141
Parlamentari 2008 21.589 1,75
0 / 141
Parlamentari 2012 8.632 0,66
0 / 141
Parlamentari 2016 6.867 0,56
0 / 141

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1285154387301030970008