Giovanni Battista Seni

astrologo italiano

Giovanni Battista Seni, noto anche come Giovanni Battista Seno o Johann Baptist Zeno o Zenno o Senno (Padova, 1600 circa – Genova, 1656), è stato un astrologo italiano. Fu l'astrologo personale di Albrecht von Wallenstein, comandante in capo delle forze armate imperiali durante la Guerra dei Trent'anni.

Karl Theodor von Piloty, Giovanni Battista Seni davanti al corpo di Wallenstein, 1855

BiografiaModifica

Formatosi all'Università degli Studi di Padova, dove ebbe come professore il noto astronomo e astrologo Andrea Argoli (1570–1657), Seni fu presentato da Ottavio Piccolomini alla corte di Albrecht Wenzel Eusebius von Waldstein, detto Wallenstein. Lavorò per il generale come astrologo personale fino alla sua morte nel 1634. Seni era una delle poche persone vicine a Wallenstein. Con lui il generale trascorreva notti intere a discutere animatamente. Ma si ritiene che Seni tradisse Wallenstein fornendo regolarmente rapporti a Piccolomini. È probabile che fosse corrotto da Gallas ed era ben pagato per la sua doppiezza. Dal momento che fu impiegato anche da Wallenstein in attività di spionaggio, sembra che abbia fatto il doppio gioco.[1] Seni era con Wallenstein nella sua stanza poco prima del suo assassinio (25 febbraio 1634). Non è noto fino a che punto sia stato coinvolto nella sua morte. Nel 1643 fu pugnalato durante una lite dall'ambasciatore polacco Biboni. Non si sa nulla della sua vita successiva.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Carl Jacob Burckhardt, Richelieu and His Age, vol. 2, Allen & Unwin, 1970, p. 317, ISBN 9780049220249.
    «One of the few people close to Wallenstein was the Italian astrologer Seni (Giovanni Battista Zenno). With him he would spend whole nights in animated discussion. But Seni is supposed to have betrayed Wallenstein by furnishing Piccolomini with regular reports. It is probable that he was being bribed by Gallas and was well paid for his duplicity. Since he was also employed by Wallenstein himself on intelligence work, he seems to have been a double agent.».

BibliografiaModifica

  • (DE) Constantin von Wurzbach, Zeno, Johann Baptist, in Biographisches Lexikon des Kaiserthums Oesterreich, vol. 59, Wien, Kaiserlich-königliche Hof- und Staatsdruckerei, 1890.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN8183447 · ISNI (EN0000 0000 1320 648X · GND (DE118764616 · CERL cnp00587954 · WorldCat Identities (ENviaf-8183447