Apri il menu principale
San Giovanni Macías
San Juan Macias official side.jpg
 

Religioso domenicano

 
NascitaRibera del Fresno, 2 marzo 1585
MorteLima, 16 settembre 1645
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione22 ottobre 1837 da papa Gregorio XVI
Canonizzazione28 settembre 1975 da papa Paolo VI
Ricorrenza16 settembre

Giovanni Macías (Ribera del Fresno, 2 marzo 1585Lima, 16 settembre 1645) è stato un religioso spagnolo dell'Ordine Domenicano; beatificato nel 1837, è stato proclamato santo da papa Paolo VI nel 1975.

Indice

BiografiaModifica

Nacque a Ribera del Fresno, nella regione spagnola dell'Estremadura, il 2 marzo 1585. Rimasto orfano, visse presso gli zii dedicandosi alla pastorizia. Nel 1619 partì per il Perù e a Lima entrò come frate coadiutore tra i domenicani del convento di Santa Maria Maddalena, prendendo i voti il 23 gennaio 1623.

Pur svolgendo le mansioni di portinaio, esercitò al meglio il carisma della carità, creando ospedali e orfanotrofi a Quito, Bogotà e Cusco, seguendo l'esempio del confratello e amico Martino de Porres. Entrambi ricevettero doni mistici e furono beatificati nel 1837 da papa Gregorio XVI. Morì il 16 settembre 1645 e le sue spoglie si trovano nella basilica del Santo Rosario di Lima, insieme a quelle di san Martino de Porres e di santa Rosa da Lima.

Canonizzato da papa Paolo VI il 28 settembre 1975 (grazie al riconoscimento del miracolo del riso di Olivenza)[1], viene ricordato il 16 settembre, mentre l'Ordine Domenicano e la città di Lima lo ricordano il 18 settembre.

NoteModifica

  1. ^ La valutazione teologica, su sdb.org. URL consultato il 12 settembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN11879419 · ISNI (EN0000 0000 6135 003X · LCCN (ENn88198785 · WorldCat Identities (ENn88-198785