Apri il menu principale

Giovanni Ruggeri (architetto)

architetto italiano

Giovanni Ruggeri (Roma, 13 aprile 1665Milano, 1º aprile 1729) è stato un architetto italiano, allievo di Carlo Fontana, fu un esponente dell'architettura barocca realizzando numerose ville di delizia soprattutto in Lombardia.

Palazzo Cusani, Milano

Indice

Stile e opereModifica

Trasferitosi in Lombardia nel 1690, tra le sue opere giovanili si ricordano:

Nella sua maturità, dopo il 1700, si concentrò in particolare nell'architettura di ville di delizia. Fra le sue maggiori opere dell'età matura sono:

Fra le opere di incerta attribuzione vi sono invece Villa Griffoni Sant'Angelo a Castel Gabbiano, Villa Sormani a Brugherio[2], Palazzo Trivulzio a Milano, Villa Arconati a Bollate[3], villa Trivulzio di Omate e villa Cavazzi della Somaglia Litta, a Orio Litta[4].

Fra le sue principali fonti d'ispirazione, i critici individuano Bernini, Borromini, Johann Bernard Fischer von Erlach[5].

NoteModifica

  1. ^ M. Forni, Committenza e cantiere. Note d’archivio per palazzo Cusani a Milano, in Arte lombarda, n.s., CLX (2010 [2011]), 3, pp. 20-34
  2. ^ Gibelli, Silvia, Bolandrini, Beatrice, Villa Bolagnos, Andreani, Sormani - complesso, Brugherio (MB),, su lombardiabeniculturali.it.
  3. ^ P. Ferrario, La “Regia Villa”. Il Castellazzo degli Arconati fra Seicento e Settecento, Olgiate Olona 1996;
  4. ^ Langè S., Ville della provincia di Milano : Lombardia 4, Milano 1972, pp. 158-173
  5. ^ RUGGERI, Giovanni, di Gianpaolo Angelini, Treccani, Dizionario Biografico degli Italiani (2017)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 7869 6766