Giovanni Tortelli

umanista italiano

Giovanni Tortelli (Capolona (Arezzo), 14001466) è stato un umanista italiano.

Laureato in medicina, soggiornò a Costantinopoli dal 1435 al 1437; divenuto anche teologo, nel 1449 divenne cubiculario papale.

Coaudiutore di papa Niccolò V, fu nominato bibliotecario della Biblioteca Vaticana dal pontefice, ma venne repentinamente sostituito dal neoeletto Callisto III.

La sua opera più importante è il trattato di dialettica Orthographia (post. 1471).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Giovanni Tortelli, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN307181319 · ISNI (EN0000 0001 0869 1449 · SBN RMLV023680 · BAV 495/9995 · CERL cnp01240597 · LCCN (ENn90720012 · GND (DE119338165 · BNF (FRcb125503245 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n90720012
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie