Giresun

comune turco

Giresun (in greco: Κερασούντα, traslitterato: Kerasunta) è una città della Turchia capoluogo dell'omonima provincia.

Giresun
il belediyesi
Giresun – Veduta
Giresun – Veduta
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneMar Nero
ProvinciaGiresun
DistrettoGiresun
Territorio
Coordinate40°54′N 38°25′E / 40.9°N 38.416667°E40.9; 38.416667 (Giresun)
Altitudine10 m s.l.m.
Superficie317 km²
Abitanti96 948 (2010)
Densità305,83 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale28 000
Prefisso(+90) 454
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Giresun
Giresun
Sito istituzionale

La città, che sorge sulle rive del Mar Nero, è nota fin dall'antichità per la sua agricoltura, il suo nome greco e romano era Cerasunte e da qui Lucullo nel 71 a.C. importò la ciliegia. Il nome del frutto (cerasus in latino), quindi, deriva dal nome romano della città. Conservò il suo nome anche in epoca medievale, quando fu la seconda città dell'Impero di Trebisonda.

CorilicolturaModifica

La corilicoltura (coltura del nocciolo) nelle province di Giresun e Trabzon risale all’antichità. Da tempo ormai gli agricoltori selezionano e propagano i genotipi per via vegetativa. La nocciola «Giresun Tombul Fındığı» è una varietà locale nata per selezione naturale. Gli agricoltori hanno cominciato ad allevare questa varietà nei loro frutteti nella misura del 90 % per le sue caratteristiche, quali il gusto, la resa, il guscio sottile e l’elevato tasso di sbiancamento, piantando le altre varietà unicamente per favorire l’impollinazione.[1]

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (TR) Scheda su yerelnet.org.tr, su yerelnet.org.tr. URL consultato il 9 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN160027215 · LCCN (ENn2001046793 · GND (DE4229419-8 · J9U (ENHE987007489426005171 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001046793
  Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia