Goffredo Ridello

Goffredo Ridello (Normandia, ... – Italia, 1086) è stato un avventuriero normanno, Duca di Gaeta (1068-1086).

Abile condottiero al servizio dei fratelli Altavilla Roberto e Ruggero, secondo Amato di Montecassino, Goffredo Ridello ha guidato nel 1061 la spedizione normanna in Sicilia[1].

Vassallo del Principe Riccardo I di Aversa, fu Conte di Pontecorvo, Console e Duca di Gaeta[2], e Barone di San Giovanni Incarico[3].

Morì nel 1086[4]. A Goffredo Ridello successe il figlio Rainaldo.

Sua figlia Eva (detta Anna) sposa il Duca Giovanni VI di Napoli[5].

NoteModifica

  1. ^ Amato di Montecassino, V. 9
  2. ^ Goffridus Ridellus gratia Dei Consul et Dux Gaiete
  3. ^ Comune di San Giovanni Incarico - Le origini del nostro paese : I Longobardi e la nascita di "Carica", su comunesangiovanniincarico.fr.it. URL consultato il 24 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  4. ^ (EN) G. A. Loud, Alex Metcalfe, The society of Norman Italy, BRILL, 2002. ISBN 90-04-12541-8
  5. ^ Monumenta Neapolitani Ducatus, Vol. II, Part 1 (1885), Regesta Neapolitana, 649, 650, p. 404, 405

BibliografiaModifica

  • Ferdinand Chalandon, Histoire de la domination normande en Italie et en Sicile, Parigi 1907. Ed. it. : Storia della dominazione normanna in Italia ed in Sicilia, trad. di Alberto Tamburrini, Cassino 2008. ISBN 978-88-86810-38-8
  • John Julius Norwich, I Normanni nel Sud 1016-1130. Mursia: Milano 1971 (ed. orig. The Normans in the South 1016-1130. Longmans: London, 1967)
  • (FR) Léon-Robert Ménager (1925-1993), Inventaire des familles normandes et franques emigrées en Italie méridionale et en Sicile (XIe-XIIe siècles)

Collegamenti esterniModifica