Condor (casa discografica)

etichetta discografica italiana
(Reindirizzamento da Golden Record)
Condor / Golden Record
StatoItalia Italia
Fondazione1971
Chiusuraanni 1990
SettoreMusicale
Prodottimusica leggera

La Condor è stata una casa discografica italiana attiva negli anni settanta e nei primi anni ottanta. Dal 1976 cambiò la denominazione sociale in Golden Record, originalmente una sottoetichetta che, sporadicamente, aveva pubblicato alcuni 45 giri.

StoriaModifica

L'etichetta pubblicò sia dischi di musica leggera che pop e rock progressivo; tra gli artisti pubblicati i più noti furono la cantante Noris De Stefani e il gruppo de Le Volpi Blu, con cui la Condor partecipò al Festival di Sanremo 1975.

Le sedi della casa discografica erano a Milano, Torino e Roma[1]. La distribuzione era effettuata dalle Messaggerie Musicali[2].

Nel 1976 la denominazione venne cambiata in Golden Record, e gli artisti della Condor vi confluirono. Nel decennio successivo terminò l'attività.

DiscografiaModifica

Per la datazione ci si basa sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina, qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci si basa sulla numerazione del catalogo, se esistenti, sono riportati oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

45 giri come CondorModifica

45 giri come Golden RecordModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • I dati concernenti le emissioni discografiche della casa sono stati tratti dai supporti fonografici emessi e conservati (come tutti quelli pubblicati in Italia) alla Discoteca di Stato a Roma.
  • Vari numeri delle riviste Musica e dischi (annate dal 1971 in poi), TV Sorrisi e canzoni (annate dal 1971 in poi), Ciao 2001, Qui giovani
  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica