Apri il menu principale

Goliathus

genere di coleotteri

DescrizioneModifica

Sono tra i più grandi insetti sulla terra, se misurati in termini di dimensioni, massa e peso; i maschi adulti misurano dai 60 ai 110 mm mentre le femmine dai 50 agli 80 mm; pesano dai 80 ai 110 g sia i maschi che le femmine [1]

Il sesso si distingue molto facilmente: i maschi possiedono il tipico "corno" che usano nelle lotte di corteggiamento delle femmine.

BiologiaModifica

Gli adulti si nutrono di linfa e frutta.

Le larve di Goliathus hanno un ruolo utile nell'ecosistema delle foreste centro-africane, perché si nutrono di escrementi e piante morte, facilitandone la decomposizione e la trasformazione in humus.

A differenza di molte altre cetoniinae, lo Scarabeo Golia vive molto e può raggiungere la sorprendente età di 20 anni.[1]

TassonomiaModifica

ConservazioneModifica

Gli scarabei Golia sono in via di estinzione, e non vengono di certo favoriti dagli sfegatati collezionisti che li ritengono veri e propri "tesori" e dalle tribù locali, che li mangiano ritenendoli sacri. Sono così importanti nella cultura di queste tribù che i "cacciatori" di Goliathus prima di mettersi alla ricerca di questi insetti vengono sottoposti a dei rituali che dovrebbero prevedere se la "caccia" sarà fortunata o meno, esattamente come nelle cacce ai bufali primitive.[2]

Altri progettiModifica

  • ^ a b c http://www.naturalworlds.org/goliathus/index.htm
  • ^ Scarabeo Golia, INSETTI, su wot.blogfree.net.