Apri il menu principale

Governo di Sua Maestà

titolo formale utilizzato dal Governo del Regno Unito
Stemma del Governo di Sua Maestà

Governo di Sua Maestà (in inglese: Her Majesty's Government se il sovrano è una donna, o His Majesty's Government, se è un uomo; abbreviato HMG o HM Government) è il titolo formale utilizzato dal Governo del Regno Unito.

Indice

Cenni storiciModifica

Nell'Impero britannico, il termine "Governo di Sua Maestà" era in origine utilizzato solamente dal Governo Imperiale di Londra. Con lo sviluppo del Commonwealth delle Nazioni, i domini autogovernati erano gestiti come regni della Monarchia britannica, eguali in status al Regno Unito, e dagli anni venti e trenta entrò in uso il titolo "Governo di Sua Maestà" nel Regno Unito e nel governi del Commonwealth. I governi coloniali, statali e provinciali continuarono ad utilizzare il titolo "Governo di ...".

Oggi comunque, molti governi del Commonwealth sono tornati alla forma "Governo di ...", mentre vengono utilizzate principalmente nel Regno Unito le forme "Governo di Sua Maestà", "Governo di Sua Maestà nel Regno Unito" o "Governo di Sua Maestà Britannica", quest'ultimo usato nei rapporti con stati esteri e nei passaporti britannici. Anche se attualmente non è comune negli altri Regni del Commonwealth, questo utilizzo non è scorretto; in una decisione del 1989 della Corte Suprema del Canada, uno dei giudici fece riferimento al "Governo di Sua Maestà per la Provincia della Nuova Scozia".

CaratteristicheModifica

Viene così definito nome in quanto il potere esecutivo nel Regno Unito è gestito dal sovrano, ed esercitato attraverso i ministri. In effetti, il governo è un'autorità esecutiva che consiste nei ministri del Sovrano. Il Governo è presieduto e diretto dal Primo ministro.

I singoli governi britannici (anche conosciuti storicamente come ministeri) possono essere identificati con il nome del Primo Ministro che li dirige (esempio: governo Attlee o secondo governo Gladstone).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN124906873 · ISNI (EN0000 0004 1782 6335