Great Jazz Standards

Great Jazz Standards
ArtistaThe Gil Evans Orchestra
FeaturingJohnny Coles
Tipo albumStudio
Pubblicazionesettembre 1959
pubblicato negli Stati Uniti
Durata36:03
Dischi1
Tracce7
GenereJazz
EtichettaWorld Pacific Records (WP-1270)
ProduttoreRichard Bock
RegistrazioneNew York inizi e 5 febbraio 1959
FormatiLP
Gil Evans - cronologia
Album precedente
(1958)
Album successivo
(1961)
Johnny Coles - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1961)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[1]

Great Jazz Standards è un album discografico a nome di The Gil Evans Orchestra Featuring Johnny Coles, pubblicato dall'etichetta discografica World Pacific Records nel settembre del 1959[2] [3].

TracceModifica

LPModifica

Lato A (A-818)
  1. Davenport Blues – 4:25 (Bix Beiderbecke)Registrato agli inizi del 1959 a New York City, New York
  2. Straight No Chaser – 6:19 (Thelonious Monk)Registrato agli inizi del 1959 a New York City, New York
  3. Ballad of the Sad Young Men – 3:48 (Tommy Wolf)Registrato il 5 febbraio 1959 a New York City, New York
  4. Joy Spring – 2:47 (Clifford Brown)Registrato il 5 febbraio 1959 a New York City, New York
Lato B (B-818)
  1. Django – 8:07 (John Lewis)Registrato agli inizi del 1959 a New York City, New York
  2. Chant of the Weed – 4:22 (Don Redman)Registrato il 5 febbraio 1959 a New York City, New York
  3. Theme (Nella ristampa su CD del 1988 il brano reca il titolo: La Nevada (Theme)) – 6:15 (Gil Evans)Registrato il 5 febbraio 1959 a New York City, New York

MusicistiModifica

Davenport Blues / Straight No Chaser / Django

Ballad of the Sad Young Men / Joy Spring / Chant of the Weed / Theme

  • Gil Evans - pianoforte
  • Johnny Coles - tromba
  • Louis Mucci - tromba
  • Danny Stiles - tromba
  • Jimmy Cleveland - trombone
  • Curtis Fuller - trombone
  • Rod Levitt - trombone
  • Earl Chapin - corno francese
  • Ed Caine - woodwinds
  • Steve Lacey - sassofono soprano
  • Budd Johnson - sassofono tenore, clarinetto
  • Ray Crawford - chitarra
  • Tommy Potter - contrabbasso
  • Elvin Jones - batteria
Note aggiuntive
  • Richard Bock - produttore
  • Armand Acosta - design copertina album originale
  • Richard Bock - foto copertina album originale
  • Ed Michel - note retrocopertina album originale[4]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Great Jazz Standards, su AllMusic, All Media Network.  
  2. ^ (EN) The Billboard, New York, Roger S. Littleford Jr., William D. Littleford, 21 settembre 1959, p. 50, https://www.americanradiohistory.com/Archive-Billboard/50s/1959/Billboard%201959-09-21.pdf. URL consultato il 4 febbraio 2019.
  3. ^ Great Jazz Standards by Gil Evans Orchestra, su rateyourmusic.com. URL consultato il 4 febbraio 2019.
  4. ^ Note di copertina di Great Jazz Standards, The Gil Evans Orchestra Featuring Johnny Coles, World Pacific Records, WP-1270, 1959.

Collegamenti esterniModifica