Grigore Grigoriu

attore

Grigore Grigoriu, nome alla nascita Grigore Petrovich Grigoriu, (Causeni, 4 aprile 1941Palanca, 20 dicembre 2003[1][2]), è stato un attore moldavo di origini sovietiche[3].

Grigoriu nel 1976
Grigoriu su un francobollo del 2016 della Moldavia

BiografiaModifica

Grigore Petrovich Grigoriu nacque nel 1941 a Căușeni, in Moldavia. A scuola, Grigore recitava in teatro, praticava sport, incluso il pugilato. Dopo la laurea, lavorò brevemente come facchino in una ferrovia.

Grigore Grigoriu iniziò la sua carriera artistica nel Teatro Nazionale di Bălţi, dove lavorò per sei anni, dal 1959 al 1965.[4] Successivamente lavorò per cinque anni nel teatro per la TV "Dialogo" e dopo il 1970 al Teatro Repubblicano del Giovane Spettatore "Luceafarul".[2][5]

Il suo primo ruolo cinematografico è stato Sawa Milchan nel film del 1966 di Emil Loteanu Red Glades. Grigore Grigoriu ha recitato in Russia, Romania, Germania, Azerbaigian e Ucraina, ha interpretato più di settanta ruoli nel cinema e nel teatro. Il più famoso dei suoi ruoli è Loiko Zobar nel film Gypsies Are Found Near Heaven.

È rimasto ucciso in un incidente stradale il 20 dicembre 2003 nei pressi del villaggio moldavo di Palanca.[1][2] L'attore è sepolto nel cimitero centrale (armeno) di Chișinău.[6]

FilmografiaModifica

  • Gor'kie zërna (1966)
  • Red Glades (1966)
  • Marianna (1967)
  • Annyčka (1968)
  • Lăutarii (1971)
  • Poslednij gajduk (1972)
  • Queen of the Gypsies (1975)
  • "Gypsies are found near Heaven"( I976)
  • Night Over Chile (1977)
  • A Hunting Accident (1978)
  • Agent of the Secret Service (1978)
  • Anton the Magician (1978)
  • Ich will euch sehen (1978)
  • Pugačëv (1978)
  • Ja choču pet' (1979)
  • The Gadfly (1980)
  • U čërtova logova (1980)
  • Na Granatovych ostrovach (1981)
  • Where Has Love Gone? (1981)
  • Romance with Amelie (1982)
  • Michail Mordkin, Anna Pavlova (film) (1983)
  • Najdi na sčast'e podkovu (1983)
  • Kak stat' znamenitym (1984)
  • The Morning Star (1987)
  • Maria si Mirabella in Tranzistoria (1989)
  • Vdvoëm na grani vremeni (1989)

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN65153057 · ISNI (EN0000 0000 5959 6671 · LCCN (ENno2015087663 · GND (DE131946331 · BNF (FRcb16037016p (data) · BNE (ESXX1677087 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2015087663