Gruppo Indipendente Liberale

Gruppo Indipendente Liberale
(ES) Grupo Independiente Liberal (GIL)
Grupo Independiente Liberal.svg
LeaderJesús Gil
StatoSpagna Spagna
Fondazione1991
Dissoluzione2007
IdeologiaPopulismo di destra
CollocazioneEstrema destra
Seggi massimi Congresso
0 / 350

Il Gruppo Indipendente Liberale (in spagnolo Grupo Independiente Liberal, GIL) è stato un partito politico spagnolo di estrema destra, a carattere populista, fondato nel 1991 dall'imprenditore Jesús Gil.

Il 26 maggio 1991 ottenne la maggioranza assoluta alle elezioni comunali di Marbella (19 seggi su 25), eleggendo quindi come sindaco Jesús Gil; ha poi ottenuto la maggioranza altre due volte (nel 1995 e nel 1999), governando fino al 2003 con Julián Muñoz come sindaco.[1] Dal 1998 al 2001 il GIL ha inoltre governato anche la città di Ceuta.

Si è presentato per due volte alle elezioni legislative (quelle del 1993 e quelle del 2000), ottenendo rispettivamente lo 0,07% (16 452 voti) e lo 0,31% (72 162 voti).

Risultati elettoraliModifica

Elezione Voti Seggi
Parlamentari 1993 16 452
0 / 350
Parlamentari 1996
0 / 350
Parlamentari 2000 72 162
0 / 350
Parlamentari 2004
0 / 350

NoteModifica

  1. ^ Gil y Gil y otros pioneros, su abc.es, 20 dicembre 2009. URL consultato il 2 settembre 2012.
Controllo di autoritàWorldCat Identities (ENviaf-305878057