Apri il menu principale

Sono dette guerre dei cent'anni[1] alcuni periodi storici caratterizzati da un pressoché continuo stato di belligeranza tra Francia e Inghilterra.

Il motivo di questa continua ostilità si può far risalire alla conquista dell'Inghilterra da parte di Guglielmo II (detto poi Il Conquistatore), con la quale si configura una situazione politica ambigua: il duca di Normandia vassallo del re di Francia diventa re d'Inghilterra. Era il 1066.

  1. 1135-1217: gli antefatti.
    Alla morte di Enrico, figlio di Guglielmo, nonché terzo re d'Inghilterra, avvenuta nel 1135, iniziò un periodo di guerre di successione tra sua figlia l'imperatrice Matilde e Stefano di Blois, figlio di una sorella di Enrico. Matilde in seconde nozze sposò il conte francese Goffredo V d'Angiò e il loro figlio Enrico riuscì nel 1154 a sedere sul trono inglese.
    Questo comportò una costante conflittualità con Filippo Augusto re di Francia, che si concluse, a favore di quest'ultimo, con la battaglia di Bouvines del 1214.
    Uno strascico è il tentativo di Luigi, figlio di Filippo, di invadere l'isola, conclusosi in maniera fallimentare nel 1217.
  2. 1337-1453: prima guerra dei cent'anni.
    Si tratta sostanzialmente di una guerra di successione tra case regnanti. Da questa nacquero le nazioni di Francia e Inghilterra.
  3. 1689-1815: seconda guerra dei cent'anni[2][3].
    Questo periodo fu caratterizzato da realtà estremamente diverse: iniziò infatti come guerra coloniale in terra americana, dove si sviluppò un movimento di liberazione che portò alla guerra d'indipendenza americana, nella quale decisivo fu l'intervento francese; dopo un periodo di relativa pace, scoppiò in Europa la rivoluzione francese, che fu seguita dalle guerre napoleoniche.

NoteModifica

  1. ^ Buffinton, Arthur H. The Second Hundred Years' War, 1689-1815. New York: Henry Holt and Company, 1929.
  2. ^ Crouzet, Francois. "The Second Hundred Years War: Some Reflections". French History 10 (1996), pp. 432-450.
  3. ^ Scott, H. M. Review: "The Second 'Hundred Years War' 1689-1815". The Historical Journal 35 (1992), pp. 443-469.
  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia