Apri il menu principale
Gustav Felix Flatow
Gustav Flatow.jpg
Nazionalità Germania Germania
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gustav Felix Flatow (Kościerzyna, 7 gennaio 1875campo di concentramento di Theresienstadt, 29 gennaio 1945) è stato un ginnasta tedesco di origine ebraica, vittima dell'Olocausto.

Indice

Medaglie olimpicheModifica

Altre posizioniModifica

BiografiaModifica

Si discute se fosse fratello di Alfred Flatow (altro membro della squadra ginnica tedesca) o se tra i due non ci fossero parentele.

Nacque a Berent (attuale Kościerzyna presso Danzica) nella Pomerania e si trasferì a Berlino nel 1892. È probabile la prima versione anche perché erano entrambi originari di Danzica o del territorio limitrofo.

Fece parte della squadra ginnica tedesca che si presentò alle Olimpiadi di Atene.

Data la giovane età, partecipò anche alle Olimpiadi del 1900 a Parigi ma non vinse medaglie per cui si ritirò dallo sport per dedicarsi alla sua impresa tessile fondata nel 1899.

Nel 1933 scappò in Olanda temendo la seconda guerra mondiale e le sue origine ebraiche, ma ritornò per breve tempo a Berlino per le Olimpiadi del 1936. Fu catturato nella notte di San Silvestro del 1943 a Rotterdam e venne deportato nel febbraio del 1944 nel campo di concentramento di Terezín. Qui morì di fame e di freddo in una baracca.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN18134964 · ISNI (EN0000 0000 2250 506X · GND (DE123580218 · WorldCat Identities (EN18134964