Hélène Rousseaux

pallavolista belga
Hélène Rousseaux
Helen Rousseaux 2011-09.jpg
Nazionalità Belgio Belgio
Altezza 188 cm
Peso 73 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Nilüfer
Carriera
Squadre di club
2008-2009Vilvoorde
2009-2011Voléro Zurigo
2011-2012Budowlani Łódź
2012-2013Muszyna
2013-2015LJ
2015-2016AGIL
2016 Busto Arsizio
2016-2017Beşiktaş
2017-2019Developres Rzeszów
2019-Nilüfer
Nazionale
2006-2007Belgio Belgio U-18
2008Belgio Belgio U-19
2009Belgio Belgio U-20
2009-Belgio Belgio
Palmarès
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Germania e Svizzera 2013
Statistiche aggiornate al 21 agosto 2019

Hélène Rousseaux (Jette, 25 settembre 1991) è una pallavolista belga.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nel Nilüfer.

BiografiaModifica

È figlia dell'allenatore di pallavolo Émile Rousseaux e sorella maggiore del pallavolista Tomas Rousseaux.

CarrieraModifica

ClubModifica

La carriera professionistica di Hélène Rousseaux inizia nella stagione 2008-09 quando entra a far parte del Vilvoorde, militante nel massimo campionato belga.

Nella stagione 2009-10 si trasferisce in Svizzera per vestire la maglia del Voléro Zurigo, club con il quale rimane per due annate, vincendo due scudetti, due coppe nazionali e due Supercoppe svizzere.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dalla squadra polacca del Budowlani Łódź, da cui rescinde il contratto nel febbraio 2011[1], mentre nell'annata successiva, pur rimanendo nello stesso campionato, passa al Muszyna, con cui si aggiudica la Coppa CEV.

Nel campionato 2013-14 arriva alla LJ di Modena, squadra del campionato di Serie A1 italiano, dove resta per due annate, prima di giocare, nella stagione 2015-16, nell'AGIL: tuttavia a metà campionato viene ceduta al Busto Arsizio, sempre nella stessa divisione.

Nella stagione 2016-17 approda in Turchia, dove disputa la Sultanlar Ligi col neopromosso Beşiktaş, per poi far ritorno in Polonia nell'annata 2017-18 con il Developres Rzeszów, in Liga Siatkówki Kobiet, col quale gioca per due stagioni. Nel campionato 2019-20 si accasa in un altro club della massima divisione turca, il Nilüfer.

NazionaleModifica

Nel 2009, dopo aver fatto parte delle nazionali giovanili, ottiene le prime convocazioni nella nazionale maggiore belga, con la quale conquista in seguito la medaglia di bronzo al campionato europeo 2013.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2009-10, 2010-11
2009-10, 2010-11
2009, 2010
2012-13

NoteModifica

  1. ^ (PL) Hélène Rousseaux opuszcza Łódź, su budowlanilodz.pl, 21 febbraio 2012. URL consultato il 9 febbraio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica