HD 92207

HD 92207
HD 92207
Carina IAU.svg
Classificazionesupergigante bianca
Classe spettraleA0Iae C ~
Distanza dal Sole9850anni luce[1]
CostellazioneCarena
Redshift-8,50 ± 5,00
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta10h 37m 27,0679s
Declinazione-58° 44′ 00,022″
Lat. galattica-00,2608°
Long. galattica286,2867°
Dati fisici
Raggio medio223[1] R
Massa
29 M
Acceleraz. di gravità in superficie1,20 log g
Temperatura
superficiale
9 000 K (media)
Luminosità
365.000 L
Indice di colore (B-V)+0,50
Dati osservativi
Magnitudine app.5,49
Magnitudine ass.-8,82 (visuale)
-9,16 (bolometrica)
Parallasse0,40 ± 0,53 mas
Moto proprioAR: -7,46 ± 0,53 mas/anno
Dec: 3,11 ± 0,44 mas/anno
Velocità radiale-8,5 ± 5 km/s
Nomenclature alternative
HIP 52004, GSC 08613-03362, MSX5C G286.2868-00.2604, UBV 9772, BRAN 316D, HD 92207, NGC 3324 1, UBV M 16406, CD -58 3410, Hen 3-458, PPM 339254, uvby98 233240001 V, CEL 3601, HIC 52004, ROT 1594, CPC 20 3068, HR 4169, SAO 238271, VdBH 41a, CPD -58 2411, IRAS 10355-5828, GC 14622, JP11 1978, TD1 15012, GCRV 6634, 2MASS J10372707-5844000, TYC 8613-3362-1

Coordinate: Carta celeste 10h 37m 27.0679s, -58° 44′ 00.022″

HD 92207 è una stella supergigante bianca di magnitudine 5,49 situata nella costellazione della Carena. Dista 8154 anni luce dal sistema solare.

OsservazioneModifica

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe. La sua posizione è fortemente australe e ciò comporta che la stella sia osservabile prevalentemente dall'emisfero sud, dove si presenta circumpolare anche da gran parte delle regioni temperate; dall'emisfero nord la sua visibilità è invece limitata alle regioni temperate inferiori e alla fascia tropicale. La sua magnitudine pari a 5,5 fa sì che possa essere scorta solo con un cielo sufficientemente libero dagli effetti dell'inquinamento luminoso.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra febbraio e giugno; nell'emisfero sud è visibile anche per buona parte dell'inverno, grazie alla declinazione australe della stella, mentre nell'emisfero nord può essere osservata limitatamente durante i mesi primaverili boreali.

Caratteristiche fisicheModifica

La stella è una supergigante bianca estremamente massiccia e luminosa, e con un raggio superiore ai 200 raggi solari è anche una delle stelle più grandi conosciute. La sua magnitudine assoluta si situa attorno a -9[1]. La sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

NoteModifica

  1. ^ a b c N. Przybilla et al., Quantitative spectroscopy of BA-type supergiants, in Astronomy & Astrophysics, vol. 445, nº 3, gennaio 2006, pp. 1099-1126, DOI:10.1051/0004-6361:20053832.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni