Apri il menu principale
HMS Latona
HMS Latona (M76).jpg
HMS Latona
Descrizione generale
Naval Ensign of the United Kingdom.svg
Tipoposamine
ClasseAbdiel
In servizio conNaval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
IdentificazioneM76
Ordine23 dicembre 1938
CostruttoriJohn I. Thornycroft & Company, Woolston
Impostazione4 aprile 1939
Varo20 agosto 1940
Destino finaleaffondata il 25 ottobre 1941
Caratteristiche generali
Dislocamento2.650 (4.000)
Lunghezza127,4 m
Larghezza12,2 m
Pescaggio3,4 m
Propulsione4 caldaie Admiralty
Velocità40 nodi (74 km/h)
Equipaggio244
Armamento
Armamento4 × 4-inch AA guns (2×2)
4 × Bofors 40 mm (2×2)
12 × 20 mm Oerlikon (6×2)
160 mine
Note
Motto Vestgia noe
voci di navi presenti su Wikipedia

La HMS Latona (M76) è stata una posamine della Classe Abdiel che prestò servizio per la Royal Navy durante la seconda guerra mondiale. Fu inserita nella Mediterranean Fleet dove prestò servizio fino al suo affondamento avvenuto il 25 ottobre 1941 di fronte a Bardia. Anche se progettata come posamine, la sua velocità e la capacità di carico la rendevano adatta per l'impiego come trasporto veloce.

ServizioModifica

La nave venne inviata ad Alessandria ad unirsi alla Mediterranean Fleet a guerra iniziata. Mentre nell'ottobre la squadra da battaglia si concentrava nella difesa di Creta, i cacciatorpediniere della 10th Flotilla assumevano il compito di rifornire Tobruk direttamente con veloci corse notturne o scortando convogli insieme ad altro naviglio leggero in quello che venne denominato Tobruk Ferry Service (servizio di traghetti per Tobruk); queste operazioni venivano contrastate dall'aviazione italo-tedesca che colse alcuni successi[1]. Era solito per il comando britannico far uscire le navi a coppie in modo che se una fosse stata affondata l'altra avrebbe potuto prestare soccorso, e questo successe varie volte. Infine tutti i caccia della 10th Flotilla che avevano sostenuto il grosso dello sforzo iniziale, reduci della prima guerra mondiale e pesantemente usurati dagli attacchi aerei e dall'uso intensivo, vennero ritirati e sostituiti inizialmente dai posamine veloci HMS Abdiel e Latona (navi da 40 nodi) nelle corse verso Tobruk[2].

In una di queste corse, scortato dall'incrociatore HMAS Hobart e da due caccia della 10th Flotilla, il Latona venne preso da una bomba da 125 kg nella sala candaie che provocò un incendio incontrollabile. I 1000 soldati polacchi a bordo e l'equipaggio vennero soccorsi dalle unità di scorta e le perdite umane furono limitate a 4 ufficiali, 16 marinai e 7 soldati[3].

NoteModifica

  1. ^ Hermon1957, pp. 393-394
  2. ^ Hermon1957, p. 395
  3. ^ Mason, HMS LATONA - Abdiel-class Cruiser Minelayer, su naval-history.net.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina