Apri il menu principale
Hamad bin Mohammed Al Sharqi
Emiro di Fujaira
Stemma
In carica dal 18 settembre 1974 (44 anni)
Predecessore Mohammed bin Hamad
Erede Mohammed bin Hamad
Nascita Fujaira, 25 settembre 1948 (70 anni)
Dinastia Al Sharqi
Padre Mohammed bin Hamad Al Sharqi
Madre Fatima bint Rashid Al Nuaimi
Consorte Fatima bint Thani Al Maktoum
Figli Sheikha Sara
Sheikh Mohammed
Sheikh Rashid
Sheikha Shamsa
Sheikha Madiyah
Sheikh Maktoum
Hamad bin Mohammed Al Sharqi

Ministro dell'Agricoltura e della Pesca
Durata mandato 1971 –
1974
Presidente Zayed bin Sultan Al Nahyan
Capo del governo Maktum bin Rashid Al Maktum
Predecessore -

Hamad bin Mohammed Al Sharqi (in arabo: حمد بن محمد الشرقي‎; Fujaira, 25 settembre 1948), è emiro di Fujaira e membro del Consiglio supremo federale degli Emirati Arabi Uniti dal 18 settembre 1974.[1][2]

Indice

BiografiaModifica

L'emiro Hamad è nato a Fujaira il 25 settembre 1948 ed è figlio dell'emiro Mohammed bin Hamad Al Sharqi e di Fatima bint Rashid Al Nuaimi, una principessa del vicino emirato di Ajman e sorella dell'attuale emiro, Humaid IV bin Rashid Al Nuaimi, deceduta nel 2014.[3]

Ha studiato inglese alla School of English di Eastbourne, nell'East Sussex, dal 1969 al 1970. Ha poi frequentato la Mons Officer Cadet School di Aldershot. Dal 1971 al 1974 ha lavorato come ministro dell'agricoltura e della pesca degli Emirati Arabi Uniti.

Il 18 settembre 1974, giorno della morte del padre, gli succedette al trono di Fujairah. Da allora ha gestito da solo l'amministrazione del suo principato e si è assunto anche la responsabilità di rappresentare gli Emirati Arabi Uniti in occasione di impegni internazionali e diplomatici. È noto per essere un oratore eloquente, fluente sia in inglese che in arabo. La sua educazione in una scuola britannica dimostra di essere un vantaggio quando ha a che fare con dignitari stranieri e alcuni dei leader mondiali. Per questi motivi, e anche per il fatto che la sua famiglia ha buoni rapporti con le famiglie regnanti di Abu Dhabi, Dubai e Ajman, ha rappresentato il presidente degli Emirati Arabi Uniti in seminari e conferenze internazionali. Ciò è stato particolarmente vero durante il regno del defunto Zayed bin Sultan Al Nahyan e del suo successore Khalifa. Questa amicizia ha favorito anche l'accesso ai fondi federali e agli incarichi ministeriali che vedono normalmente sfavoriti gli emirati più piccoli come il suo.

La famiglia Al Sharqi ha buoni rapporti con la famiglia Al Nahyan, che governa Abu Dhabi, una relazione affermata anche attraverso alleanze matrimoniali. Hanno anche relazioni simili con la famiglia dirigente di Dubai. Si tratta di relazioni molto antiche, radicate nella storia e forgiate nel corso di centinaia di anni, che risalgono al periodo in cui facevano parte dell'alleanza tribale Al Hinawi, schierate contro l'alleanza di Al Ghuwafir. Il rapporto della famiglia con Ajman è evidente nel fatto che la madre dell'emiro era originaria di quelle terre.

Vita personaleModifica

L'emiro è sposato con Fatima bint Thani Al Maktoum e insieme hanno sei figli:

  • Sheikha Sarra (nata nel 1985), laureata all'Università Americana di Sharjah;
  • Sheikh Mohammed (nato nel 1986), principe ereditario;
  • Sheikh Rashid (nato nel 1987), ha ottenuto un dottorato di ricerca in economia a Londra ed è capo del dipartimento media dell'emirato;
  • Sheikha Shamsa (nata nel 1988), laureata all'Università di Zayed di Dubai e capo di diverse organizzazioni benefiche;
  • Sheikha Madiyah (nata nel 1989), designer della moda;
  • Sheikh Maktoum (nato nel 1991), laureato alla Royal Military Academy di Sandhurst.

Albero genealogicoModifica

Sheikh Hamad bin Mohammed Al Sharqi Padre:
Sheikh Mohammed bin Hamad Al Sharqi
Nonno paterno:
Sheikh Hamad bin Abd Allah Al Sharqi
Bisnonno paterno:
Sheikh Abd Allah Al Sharqi
Trisavolo paterno:
Sheikh N. Al Sharqi
Trisavola paterna:
Sheikha N.
Bisnonna paterna:
Sheikha N.
Trisavolo paterno:
Sheikh N.
Trisavola paterna:
Sheikha N.
Nonna paterna:
Sheikha N.
Bisnonno paterno:
Sheikh N.
Trisavolo paterno:
Sheikh N.
Trisavola paterna:
Sheikha N.
Bisnonna paterna:
Sheikha N.
Trisavolo paterno:
Sheikh N.
Trisavola paterna:
Sheikha N.
Madre:
Sheikha Fatima bint Rashid Al Nuaimi
Nonno materno:
Sheikh Rashid bin Humaid Al Nuaimi
Bisnonno materno:
Sheikh Humaid bin Abdulaziz Al Nuaimi
Trisavolo materno:
Sheikh Abdulaziz Al Nuaimi
Trisavola materna:
Sheikha N.
Bisnonna materna:
Sheikha bint Saeed Al Nuaimi
Trisavolo materno:
Sheikh Saeed bin Majed Al Nuaimi
Trisavola materna:
Sheikha N.
Nonna materna:
Sheikha N.
Bisnonno materno:
Sheikh N.
Trisavolo materno:
Sheikh N.
Trisavola materna:
Sheikha N.
Bisnonna materna:
Sheikha N.
Trisavolo materno:
Sheikh N.
Trisavola materna:
Sheikha N.

NoteModifica

  1. ^ Federal Supreme Council, su uaecabinet.ae.
  2. ^ Nation offers prayers for rain, in Khaleej Times, 25 dicembre 2010. URL consultato il 24 febbraio 2011.
  3. ^ Ajman Ruler's sister Shaikha Fatima dies, in Gulf News, 14 dicembre 2014. URL consultato il 28 dicembre 2014.