Apri il menu principale
Busto di Hans von Arnim nell'Università di Vienna.

Hans von Arnim (Gerswalde, 14 settembre 1859Vienna, 26 maggio 1931) è stato un filologo classico tedesco, specializzato in studi su Platone e Aristotele.

Indice

BiografiaModifica

Hans von Arnim studiò filologia classica all'Università di Greifswald dove fu allievo di Ulrich von Wilamowitz-Moellendorf. Dal 1881 al 1888 fu professore di scuola a Elberfeld e Bonn, poi ottenne l'abilitazione all'insegnamento universitario nel 1888 presso l'Università di Halle. Nel 1893 divenne professore a tempo pieno a Rostock, nel 1900 fu nominato preside della facoltà di filologia greca all'Università di Vienna, succedendo a Theodor Gomperz. Nel 1914 si trasferì alla neonata Università di Francoforte e nel 1921 tornò all'Università di Vienna.[1]

OpereModifica

  • Stoicorum Veterum Fragmenta, 4 volumi, Leipzig 1903–05, 1924 – Frammenti degli Stoici antichi (volume IV - indici, a cura di Maximilian Adler, 1924).
    • Stoici antichi. Tutti i frammenti. Secondo la raccolta di Hans von Arnim. A cura di Roberto Radice. Testo greco a fronte. Milano, Bompiani, 2002.
  • Sprachliche Forschungen zur Chronologie der Platonischen Dialoge, 1912 – Ricerca linguistica sulla cronologia dei Dialoghi platonici.
  • Platos Jugenddialoge und die Entstehungszeit des Phaidros, 1914 – I Dialoghi giovanili di Platone le origini del Fedro.
  • Xenophons Memorabilien und Apologie des Sokrates, 1923 – Memorabilia e Apologia di Senofonte.
  • Die drei aristotelischen Ethiken, 1924 – Le tre Etiche aristoteliche.
  • Zur Entstehungsgeschichte der aristotelischen Politik, 1924 – Sulle origini della Politica di Aristotele.
  • Die Entstehung der Gotteslehre des Aristoteles, 1931 – La formazione della dottrina di Dio in Aristotele.[2]
  • Zwölf Tragödien des Euripides, 2 volumi, 1931 – Edizione di 12 tragedie di Euripide.[3]

NoteModifica

  1. ^ Arnim, Hans Friedrich von In: Neue Deutsche Biographie (NDB). Band 1, Duncker & Humblot, Berlin 1953, ISBN 3-428-00182-6, S. 372.
  2. ^ Hans von Arnim de.Wikisource
  3. ^ Zwölf Tragödien des Euripides HathiTrust Digital Libraries

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76389928 · ISNI (EN0000 0001 0858 7131 · LCCN (ENn81111915 · GND (DE116345586 · BNF (FRcb12341835w (data) · WorldCat Identities (ENn81-111915
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie