Apri il menu principale
Heckelfono
Heckelphone.jpg
Informazioni generali
Origine Europa occidentale
Invenzione 1904
Inventore Wilhelm Heckel
Classificazione 422.112-71
Aerofoni ad ancia doppia
Famiglia Oboi
Uso
Musica contemporanea
Genealogia
 Antecedenti
Oboe

Lo heckelfono (tedesco Heckelphon) è uno strumento musicale aerofono ad ancia doppia appartenente alla famiglia degli oboi. Deve il nome a Wilhelm Heckel che lo aveva fabbricato nel 1904.[senza fonte]

Suona un'ottava sotto all'oboe ordinario ed è pressappoco un oboe tenore, ma differisce da quest'ultimo per timbro, forma ed estensione. Le partiture per questo strumento vanno scritte in chiave di violino un'ottava sopra i suoni reali.

Ha un timbro molto scuro e venne usato da Richard Strauss in Salomè, Elektra e nella Alpensinfonie.

In tempi più recenti lo strumento venne utilizzato da Paul Hindemith e da Hans Werner Henze in alcune opere orchestrali. Hanno composto per heckelfono e orchestra Hans Mielenz (Concerto per heckelphon e orchestra op. 60, composto nel 1959) e Michael Denhoff (Tableaux sombres per heckelphon e orchestra op. 60, del 1990).

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4442805-4
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica