Helotrephidae

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Helotrephidae
Immagine di Helotrephidae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Paraneoptera
Sezione Rhynchotoidea
Ordine Rhynchota
Sottordine Heteroptera
Infraordine Nepomorpha
Superfamiglia Notonectoidea
Famiglia Helotrephidae
Esaki & China, 1927
Sottofamiglie

Helotrephidae Esaki & China, 1927, è una famiglia di insetti acquatici Nepomorfi (ordine Rhynchota, sottordine Heteroptera).

Morfologia e biologiaModifica

Sono insetti di piccole dimensioni, lunghi non più di 5 mm e con il corpo marcatamente convesso. Il capo è completamente fuso con il pronoto e porta antenne di 1-2 articoli. Il rostro è composto da 4 segmenti. Le emielitre hanno membrana coriacea. Nel complesso, l'aspetto di questi Rincoti ricorda quello dei Coleotteri.

Vivono fra la vegetazione acquatica in acque tranquille di laghi e stagni. Come gli altri Notonectoidea hanno la prerogativa di nuotare rovesciati sul dorso.

SistematicaModifica

Lo schema tassonomico classico raggruppa questa famiglia e quella dei Pleidae in una superfamiglia (Pleoidea) distinta dai Notodectoidea. Questa classificazione sembrerebbe superata dalle pubblicazioni più recenti, che raggruppa le tre famiglie nell'unica superfamiglia dei Notodectoidea.

Le Helotrephidae sono rappresentate da poco più di 40 specie, presenti nelle regioni tropicali del Sudamerica, dell'Africa e del Sudest asiatico, dall'India all'Indonesia. Si suddivide in due sottofamiglie (tre secondo una classificazione più recente):

PAPÁČEK, ŠTYS & TONNER (1988) separano il genere Trephotomas in una terza sottofamiglia, denominata Trephotomasinae [1]. ZETTEL (2005), seguendo questa classificazione, ha revisionato il genere Trephotomas: tutte le specie, ad eccezione di T. compactus PAPÁČEK, ŠTYS & TONNER, 1988, si sposterebbero in un nuovo genere, Platytrephes. A questi si aggiungerebbe il nuovo genere Papacekia, con la nuova specie P. microphthalma [2]. La distinzione delle Trephotomasinae non è invece citata in altre classificazioni.

NoteModifica

  1. ^ M. Papáček, P. Štys; M. Tonner, A new subfamily of Helotrephidae (Heteroptera, Nepomorpha) from southeast Asia, in Acta Entomologica Bohemoslovaca, vol. 85, nº 2, 1988, pp. 120-152.
  2. ^ H. Zettel, Neue Gattungen, Arten und Nachweise aus der Underfamilie Trephotomasinae (Insecta: Heteroptera: Helotrephidae) (PDF), in Annalen des Naturhistorischen Museums in Wien, 106 B, 2005, pp. 81-92. URL consultato il 27 aprile 2008.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi