Henry Tenré

pittore francese
Ragazza che gioca con i suoi cani

Henry Tenré (Saint-Germain-en-Laye, 1854Parigi, 1926) è stato un pittore francese. Dipinse paesaggi e scene di genere nello spirito della Belle époque.

BiografiaModifica

Trascorse l'infanzia nell'ambiente borghese di Saint-Germain-en-Laye e sin da piccolo frequentò le mostre che si tenevano nel castello.
Studiò alla École des Beaux-Arts di Parigi con Edmond Yon (1836-1897), paesaggista della Scuola di Barbizon. Divenne poi allievo di Gustave Boulanger e di Jules Lefebvre che gli insegnarono l'arte del ritratto.
Debuttò al Salon nel 1883 e continuò ad esporvi le sue opere per tutta la vita. Nel 1891 ottenne una menzione d'onore e nel 1911 una medaglia d'argento. All'Expo del 1900 vinse una medaglia di bronzo.
Sempre nel 1900 fu nominato Cavaliere della Legion d'Onore.
Tenré morì a Parigi nel 1926.

I suoi quadri, pur non denotando alcuna inclinazione per i movimenti moderni di fine e inizio secolo, si mantengono nello spirito della Belle époque, con una grande onestà tecnica e compositiva. Dipinse scene di genere e scene mondane, ritratti raffinati e paesaggi, vedute del castello di Versailles e dell'interno del parco, e anche scene d'interni e ritratti di personaggi eleganti.

OpereModifica

  • Bretonnes à l'église
  • Manège paré de l'Étrier le 11 mai 1900 en l'honneur des ducs de Chartres
  • Jeune femme à sa toilette,
  • Le Salon de Jacques Doucet, rue Spontini
  • Un salon français
  • Un petit salon dans un hôtel particulier parisien
  • Intérieur du château de Fontainebleau
  • La Perspective du Grand Canal de Versailles
  • Flamenco
  • L'Abreuvoir de l'Olympia à l'entracte
  • Salle des boiseries Louis XV du musée Carnavalet
  • L'Attente
  • Jardin du Musée Carnavalet sous la neige

MuseiModifica

Lista parziale

  • Parigi, Museo Carnavalet : Le Jardin du musée Carnavalet ; effet de neige, 1905, olio su tela;
  • Parigi, Museo delle arti decorative;
  • Parigi, Museo d'Orsay : Le Carrosse du Saint Sacrement, olio su legno;

BibliografiaModifica

  • Dizionario "Benezit", Edizioni Gründ, 2006.
Controllo di autoritàVIAF (EN95984201 · ISNI (EN0000 0000 6984 3656 · ULAN (EN500046005 · WorldCat Identities (EN95984201