Honda S360

Honda S360
Honda Sports360 prototype 01.jpg
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Honda
Tipo principale Cabriolet
Produzione nel 1962
Sostituita da Honda S500
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Altro
Stessa famiglia Honda T360
Honda Sports 360 prototype, left rear.jpg

La Honda S360 è un'autovettura cabriolet della casa automobilistica giapponese Honda nel 1962.

ContestoModifica

Il motore chiamato AK250E era un 4 cilindri in linea bialbero da 356 cc condiviso con Honda T360 montato in posizione anteriore-longitudinale, con la trazione posteriore. Fu una delle prime automobili create dall'azienda nipponica, venne costruita nell'impianto a Suzuka. La S360 fu presentata il 5 giugno 1962 durante l'11° Assemblea Generale della Nation Honda Meeting tenutasi sul circuito di Suzuka.

Durante il meeting sul circuito di Suzuka, la S360 scese in pista con Soichiro Honda al volante e Yoshio Nakamura (responsabile del progetto) sul sedile del passeggero. Il 25 ottobre 1962, in occasione del 9° Japan National Auto Show (odierno salone di Tokyo), Honda presentò la S360 insieme alla S500 alla T360. Nonostante l'accoglienza molto favorevole sia all'Honda Meeting che al Tokyo Motor Show, non fu mai messa in produzione, anche se l'anno dopo venne messa in produzione una verione di serie della S360, la S500.

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili