Apri il menu principale
Hot Buttered Soul
ArtistaIsaac Hayes
Tipo albumStudio
Pubblicazionesettembre 1969
Durata56:33
Dischi1
Tracce4
GenereRhythm and blues[1]
Funk[1]
Soul[1]
EtichettaEnterprise Records
ProduttoreAl Bell, Allen Jones, Marvell Thomas
RegistrazioneArdent Recording Studio, Memphis, Tennessee; United Sounds Studio, Detroit
1969
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[2]
(vendite: 500 000+)
Isaac Hayes - cronologia
Album precedente
(1968)

Hot Buttered Soul è il secondo album del musicista soul statunitense Isaac Hayes, pubblicato nel 1969 da Enterprise Records. Il disco è uno dei più grandi successi di Hayes e resta al vertice della classifica dei "Black Albums" per dieci settimane consecutive, venendo certificato disco d'oro dalla RIAA a circa due mesi dall'uscita.

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 5/5 stelle[1]
Robert Christgau C[3]
Pitchfork 9.2/10 stelle[4]
Rolling Stone 4/5 stelle[5]
Virgin Encyclopedia 4/5 stelle[6]

TracceModifica

Lato A
  1. Walk On By – 12:03 (Burt Bacharach, Hal David)
  2. Hyperbolicsyllabicsesquedalymistic – 9:38 (Isaac Hayes, Alvertis Isbell)
Lato B
  1. One Woman – 5:10 (Charles Chalmers, Sandra Rhodes)
  2. By the Time I Get to Phoenix – 18:42 (Jimmy Webb)

Classifiche settimanaliModifica

Classifica (1969) Posizione
massima
Stati Uniti[7] 8
US Black Albums[8] 1

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Hot Buttered Soul, allmusic.com.
  2. ^ (EN) Isaac Hayes, Hot Buttered Soul – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 19 novembre 2018.
  3. ^ (EN) CG: isaac hayes, Robert Christgau. URL consultato il 30 agosto 2015.
  4. ^ (EN) Isaac Hayes: Hot Buttered Soul | Album Reviews, Pitchfork, 29 giugno 2009. URL consultato il 30 agosto 2015.
  5. ^ (EN) The New Rolling Stone Album Guide - Nathan Brackett, Christian David Hoard - Google Books, Books.google.com. URL consultato il 30 agosto 2015.
  6. ^ (EN) Hot Buttered Soul, Acclaimed Music. URL consultato il 2 settembre 2018.
  7. ^ (EN) Billboard 200, billboard.com.
  8. ^ (EN) Top R&B/Hip-Hop Albums, billboard.com.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica