Hugo Ballin

scenografo, regista e produttore cinematografico statunitense
Hugo Ballin (1922)

Hugo Ballin (New York, 7 marzo 1879Santa Monica, 27 novembre 1956) è stato un pittore, scenografo, regista e produttore cinematografico statunitense che lavorò per Samuel Goldwyn. In pittura, è conosciuto per i suoi murales.

BiografiaModifica

Hugo Ballin nacque a New York dove studiò arte. Quando, all'inizio del secolo, venne costruito il Wisconsin State Capital, fu incaricato di creare 26 murales per gli interni dell'edificio.

Nel 1917, Ballin iniziò a lavorare nel New Jersey per la Goldwyn Pictures come scenografo e, nel 1921, si trasferì a Los Angeles, richiesto da Samuel Goldwyn. Nello stesso anno, si sposò con l'attrice Mabel Croft. Ben presto, con una propria compagnia di produzione, diventò sceneggiatore, regista e produttore, dirigendo la moglie in diversi film tra i quali alcuni adattamenti da capolavori letterari quali un Jane Eyre del 1921 e La fiera delle vanità del 1923. Ballin scrisse anche alcuni romanzi di successo: nel 1925 uscì The Woman at the Door e, nel 1928, pubblicò Stigma[1].

All'avvento del sonoro, Ballin lasciò l'industria cinematografica per tornare alla sua carriera di artista. Diventò uno dei più famosi e apprezzati pittori murali di Los Angeles e le sue opere adornarono edifici quali l'Osservatorio Griffith o il Wilshire Boulevard Temple, la County General Hospital e la Burbank City Hall.

Nel 1932, in occasione dei Giochi Olimpici di Los Angeles, disegnò la medaglia commemorativa olimpica[2].

Lavorò ancora sporadicamente per il cinema: anche se non appare accreditato, nel 1939 fu consulente artistico per Il mago di Oz.

MorteModifica

Il matrimonio di Hugo e Mabel Ballin durò fino alla morte di lui, avvenuta nel 1956. Mabel gli sopravvisse due anni. Vennero sepolti vicini al Woodlawn Memorial Cemetery di Santa Monica[1].

FilmografiaModifica

La filmografia - secondo IMDb - è completa.

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

ScenografoModifica

Dipartimento artisticoModifica

ProduttoreModifica

Apparizioni sullo schermoModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56167269 · ISNI (EN0000 0000 6702 4593 · Europeana agent/base/20765 · LCCN (ENno89005998 · GND (DE1089659318 · ULAN (EN500011066 · WorldCat Identities (ENno89-005998