Apri il menu principale

The Turn of the Wheel (film 1918)

film del 1918 diretto da Reginald Barker
The Turn of the Wheel
The Turn of the Wheel Geraldine Farrar 1918.png
Titolo originaleThe Turn of the Wheel
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1918
Durata5 rulli
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37:1
film muto
Generedrammatico
RegiaReginald Barker
SoggettoTex Charwate
SceneggiaturaTex Charwate
ProduttoreSamuel Goldwyn
Casa di produzioneGoldwyn Pictures Corporation
FotografiaPercy Hilburn
ScenografiaHugo Ballin
Interpreti e personaggi

The Turn of the Wheel è un film del 1918 diretto da Reginald Barker. Fu interpretato da Geraldine Farrar e girato nel New Jersey. Negli Stati Uniti, il film fu distribuito nelle sale il 1º settembre 1918.

TramaModifica

A Montecarlo, Maxfield Day, un giocatore sfortunato viene salvato dal suicidio da Rosalie Dean, una ricca signora che lo dissuade dall'uccidersi, imprestandogli del denaro che lui impiega subito sul tavolo da gioco per rifarsi delle perdite subite.

La fortuna torna a sorridergli e gli dona anche l'amore di Rosalie. Ma, all'improvviso, Maxfield viene tratto in arresto per l'omicidio della ex-moglie.

Rosalie, fiduciosa nella di lui innocenza, indaga sul legame sospetto che lega la sorella di Maxfield a Wally, un donnaiolo impenitente, scoprendo che il vero assassino è proprio Wally.

ProduzioneModifica

Girato nel New Jersey, il film fu prodotto dalla Goldwyn Pictures Corporation

DistribuzioneModifica

 
Il film programmato al teatro Apollo di Washington

Il film fu distribuito dalla Goldwyn Pictures Corporation e uscì in sala il 26 agosto 1918.

Date di uscitaModifica

IMDb

  • USA 1º settembre 1918
  • Portogallo 16 luglio 1920

Alias

  • Ponto de Honra Portogallo

BibliografiaModifica

  • (EN) The American Film Institute Catalog, Features Films 1911-1920, University of California Press 1988 ISBN 0-520-06301-5 - pag. 470

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema