iBook G4

notebook prodotto da Apple Inc. dal 2003 al 2006

L'iBook G4 è un computer notebook prodotto da Apple Inc. dal 2003 al 2006, sostituisce l'iBook G3 ed è stato sostituito dal MacBook in seguito al passaggio ai processori Intel.

iBook G4
computer
IBook G4 wordmark.svg
Tiponotebook
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
ProduttoreApple
Inizio venditaottobre 2003
Fine venditamaggio 2006
CPUPowerPC G4
L1 Cache64 KB
Slot RAM1
RAM video32 MB
Risoluzioni video1024 × 768 px
Schermo12,1" o 14,1" TFT
Ingresso audioMicrofono integrato
Uscita audio
  • 1 Jack 3,5 mm
  • Altoparlante integrato
Comunicazione
  • Ethernet 10 Mb/s
  • Modem 56k
  • Bluetooth 1.1 (opzionale)
  • AirPort 802.11b/g (opzionale)
Porte
Consumo45 W
Peso
  • 2,2 Kg (12")
  • 2,7 Kg (14")
Dimensioni (A x L x P)
  • 3,4 × 28,4 × 23,1 cm (12")
  • 3,4 × 32,3 × 25,9 cm (14")
PredecessoreiBook G3
SuccessoreMacBook
Sito web Apple - iBook G4, su apple.com. URL consultato il 13 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2006).

Si basa sul processore PowerPC G4 nelle sue versioni 7455 e 7447A.

DescrizioneModifica

L'iBook G4 è un'evoluzione dell'iBook G3 con un processore PowerPC G4 al posto del precedente processore PowerPC G3. L'iBook G4 è nato dalla necessità di tenere l'iBook al passo con la concorrenza e quindi di provvedere a fornirgli delle prestazioni più elevate di quelle dell'iBook G3. Il miglioramento maggiore delle prestazioni lo si deve al processore che oltre essere un processore più avanzato del precedente è anche dotato della tecnologia AltiVec e quindi tutti i programmi che sono in grado di sfruttare questa tecnologia sono in grado di ottenere un miglioramento della prestazioni superiore al solo incremento della frequenza rispetto ai modelli precedenti. Nel 2004 Apple ha modificato due volte le caratteristiche tecniche e nella versione presentata a ottobre ha inserito la scheda AirPort Extreme di serie. Nel 2005 Apple ha aggiornato la linea aumentando la frequenza del microprocessore, la memoria RAM e aggiungendo il supporto di serie del Bluetooth 2.0. Nell'aggiornamento del 2005 Apple incluse anche alcune migliorie della serie PowerBook come il sensore che rileva le cadute accidentali e il supporto della trakpad che rileva il doppio scorrimento.

VersioniModifica

iBook G4 (fine 2003)Modifica

iBook G4 (fine 2003)
computer
Inizio venditaottobre 2003
Fine venditaaprile 2004
CPUPowerPC 7455
Frequenza800, 933 MHz o 1 GHz
L2 Cache256 KB
Bus133 MHz
RAM di serie128 MB
RAM massima1,12 GB
Slot RAMSO-DIMM da 266 MHz
Scheda videoATI Mobility Radeon 9200
Disco rigido30, 40 o 60 GB
SO di seriePanther
SO correnteTiger o Leopard

iBook G4 (inizio 2004)Modifica

iBook G4 (inizio 2004)
computer
Inizio venditaaprile 2004
Fine venditaottobre 2004
CPUPowerPC 7447A
Frequenza1 0 1,2 GHz
L2 Cache512 KB
Bus133 MHz
RAM di serie256 MB
RAM massima1,25 GB
Slot RAMSO-DIMM da 266 MHz
Scheda videoATI Mobility Radeon 9200
Disco rigido30, 40 o 60 GB
SO di seriePanther
SO correnteLeopard

iBook G4 (fine 2004)Modifica

iBook G4 (fine 2004)
computer
Inizio venditaottobre 2004
Fine venditaluglio 2005
CPUPowerPC 7447A
Frequenza1,2 (12") o 1,33 (14") GHz
L2 Cache512 KB
Bus133 MHz
RAM di serie256 MB
RAM massima1,25 GB
Slot RAMSO-DIMM da 266 MHz
Scheda videoATI Mobility Radeon 9200
Disco rigido30, 60 o 80 GB
SO di seriePanther
SO correnteLeopard

iBook G4 (metà 2005)Modifica

iBook G4 (fine 2004)
computer
Inizio venditaluglio 2005
Fine venditamaggio 2006
CPUPowerPC 7447A
Frequenza1,33 (12") o 1,42 (14") GHz
L2 Cache512 KB
Bus133 (12") o 142 MHZ (14")
RAM di serie512 MB
RAM massima1,5 GB
Slot RAMSO-DIMM DDR da 333 MHz
Scheda videoATI Mobility Radeon 9550
Disco rigido30, 60, 80 o 100 GB
SO di serieTiger
SO correnteLeopard

Questo nuovo aggiornamento si caratterizza per l'integrazione come standard della connettività wireless, grazie all'aggiunta del Bluetooth oltre al già presente Airport extreme. La memoria ram viene portata a 512 Mbyte di serie e la scheda grafica diviene l'ATI Mobility Radeon 9550 in modo da potere utilizzare il sottosistema Core Image fornito con il Mac OS X Tiger. In questa versione dell'iBook Apple integra diverse novità della linea PowerBook come il sensore di rilevamento dell'accelerazione e il trackpad che riconosce la pressione di due dita contemporaneamente. Il sensore di accelerazione viene utilizzato dal sistema per rilevare brusche variazioni di velocità del computer (per esempio cadute) e in tal caso per mettere in sicurezza l'hard disk spostando le testine di lettura/scrittura in posizione di sicurezza.

Voci correlateModifica

  Portale Apple: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Apple