Apri il menu principale

I sette peccati

film del 1942 diretto da Ladislao Kish
I sette peccati
Paese di produzioneItalia
Anno1942
Durata85 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaLadislao Kish
SoggettoLadislao Kish
SceneggiaturaCesare Zavattini
ProduttoreSabaudia Film
Distribuzione in italianoACI-Europa
FotografiaGiovanni Pucci
ScenografiaPietro Monastero
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I sette peccati è un film del 1942 diretto da Ladislao Kish.

TramaModifica

Tratto da un racconto originale del regista ungherese Ladislao Kish, racconta la storia di due giovani amici che sposano due collegiali.

Uno dei due giovani mariti, per una sua strana iniziativa, disperde per le strade e per le aiuole dei giardini, una serie di lettere d'amore, piene di disperazione e con la decisione di porre fine ai suoi giorni.

La criticaModifica

Diego Calcagno, su Film, del 6 giugno 1942 "I sette peccati, sono tali da indurre più di uno a commetterne un ottavo, quello della maldicenza. Ma io non sono d'accordo con quelli che, più o meno apertamente, hanno condannato questo film, come un pasticcetto poco pregevole. È un pasticcetto, è vero, ma abbastanza piccante e piacevole.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema