Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Idro (disambigua).
Idro
comune
Idro – Stemma
Idro – Veduta
Territorio di Idro e la frazione Vesta fotografati da Anfo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Brescia-Stemma.png Brescia
Amministrazione
SindacoGiuseppe Nabaffa (lista civica Per Idro) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate45°44′20″N 10°28′40″E / 45.738889°N 10.477778°E45.738889; 10.477778 (Idro)Coordinate: 45°44′20″N 10°28′40″E / 45.738889°N 10.477778°E45.738889; 10.477778 (Idro)
Altitudine368 m s.l.m.
Superficie22,89 km²
Abitanti1 948[1] (28-2-2017)
Densità85,1 ab./km²
FrazioniCrone, Lemprato, Pieve Vecchia, Tre Capitelli, Vantone, Vesta
Comuni confinantiAnfo, Bagolino, Bondone (TN), Capovalle, Lavenone, Treviso Bresciano, Valvestino
Altre informazioni
Cod. postale25074
Prefisso0365
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT017082
Cod. catastaleE280
TargaBS
Cl. sismicazona 3 (sismicità bassa)
Nome abitantiIdrensi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Idro
Idro
Idro – Mappa
Posizione del comune di Idro nella provincia di Brescia
Sito istituzionale

Idro (Ider in dialetto bresciano[2]) è un comune sparso italiano di 1 948 abitanti[1] della provincia di Brescia, in Lombardia. Situato in valle Sabbia, all'estremità meridionale del lago omonimo. Il comune appartiene alla comunità montana della Valle Sabbia. Sede comunale è la frazione di Crone.

Indice

Geografia fisicaModifica

ClimaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stazione meteorologica di Idro.

StoriaModifica

L'Associazione marinai d'ItaliaModifica

Nel comune vi è una sede dell'Associazione nazionale marinai d'Italia intitolata a Carlo Fecia di Cossato. La frazione di Crone ha un porticciolo turistico intitolato a Mario Tonni, nato nel 1930 a Provaglio Val Sabbia e scomparso nel 2005, unico ammiraglio della val Sabbia nella storia della Marina Militare.[3] La cerimonia di intitolazione del Porto del lago d'Idro all'ammiraglio di divisione Mario Tonni si è tenuta in occasione della ricorrenza del 53º Anniversario del Gruppo ANMI e dell'inaugurazione della nuova sede sociale e del 150º dell'Unità d'Italia, a Idro il 7-8 maggio 2011. alla cerimonia hanno presenziato il sindaco di Idro Giuseppe Nabaffa, che ha invitato 25 Sindaci della Valsabbia tra cui il presidente della comunità montana e sindaco di Provaglio, paese nativo dell'ammiraglio Tonni, Ermanno Pasini in rappresentanza della Comunità della Valsabbia. La manifestazione ha visto anche la partecipazione degli alunni delle scuole di Idro Val Sabbia. Alla cerimonia erano anche presenti il capitano di vascello Andrea Tonni, addetto militare in India, Nepal, Bangladesh e Sri Lanka e il contrammiraglio Bruno Tonni, rispettivamente figlio e nipote dell'ammiraglio Mario Tonni.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[4]

 

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Augusta Salvaterra Lista Civica Sindaco
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Giuseppe Nabaffa Lista Civica Sindaco
26 maggio 2014 in carica Giuseppe Nabaffa Lista Civica Sindaco

Infrastrutture e trasportiModifica

Storicamente legata alla presenza del lago per le sue comunicazioni, Idro ospitò fra il 1917 e il 1932 il capolinea settentrionale della tranvia Brescia-Vestone-Idro, la cui tratta finale da Vestone era stata costruita durante la prima guerra mondiale per esigenze belliche[5].

NoteModifica

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 28 febbraio 2017.
  2. ^ Toponimi in dialetto bresciano
  3. ^ Marinai in festa a Idro
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Giancarlo Ganzerla, Binari sul Garda - Dalla Ferdinandea al tram: tra cronaca e storia, Brescia, Grafo, 2004. ISBN 8873856330.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica