Apri il menu principale
Igor Krulj
Nazionalità Svezia Svezia
Croazia Croazia
Altezza 177 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2016 - giocatore
Carriera
Giovanili
1993-2001Arancione e Nero.svg Leikin
2002-2007Halmstad
Squadre di club1
2008-2010Ängelholm6 (0)
2010-2011Wilhelmshaven16 (0)
2011-2012Halmia? (?)
2012Qviding11 (0)
2013600px Bianco Nero e Rosso.png Harplinge IK? (2)
2014600px Verde e Bianco (Bordato).png Trönninge BK? (0)
2015-2016600px Nero.svg FC Varberg? (5)
Nazionale
2003Svezia Svezia U-154 (0)
Carriera da allenatore
2013VarbergGiovanili
2014-2015VarbergAssistente
2016Tvååkers IF
2017HalmstadAssistente
2017-2019Halmstad
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 maggio 2019

Igor Krulj (Osijek, 19 agosto 1988) è un allenatore di calcio ed ex calciatore svedese di origine croata.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Nato in Croazia e cresciuto in Svezia da quando aveva 3 anni,[1] Krulj all'età di 5 anni ha iniziato a giocare a calcio nel Leikin, una squadra minore della cittadina di Halmstad.[2] Nel 2002 è entrato nelle giovanili dell'Halmstads BK senza però raggiungere la prima squadra.[3]

Nel 2008 si è trasferito in Superettan all'Ängelholm, ma in due anni e mezzo ha collezionato solo 6 presenze (tutte nell'arco della stagione 2009). Poi è andato a giocare in Germania, disputando il campionato di Regionalliga 2010-2011 che equivale alla quarta serie nazionale. La parentesi tedesca è durata solo un anno, Krulj infatti è tornato in Svezia nell'agosto 2011 quando si è unito all'Halmia, altra squadra di Halmstad, militante anche in questo caso in quarta serie. Dall'agosto 2012 ha giocato la parte finale di stagione con il Qviding, in Division 1. Successivamente ha continuato a giocare nelle serie amatoriali svedesi.

AllenatoreModifica

Dopo aver praticamente terminato in anticipo una carriera condizionata da un grave infortunio al legamento crociato,[4] Krulj ha intrapreso la sua prima esperienza da allenatore a 24 anni, quando ha iniziato ad allenare la formazione Under-21 del Varberg. Un anno più tardi è avvenuto il salto in prima squadra, seppur nelle vesti di assistente del capo allenatore Jörgen Wålemark.[5]

Dopo il biennio trascorso a Varberg, nel 2016 ha avuto la sua prima esperienza da capo allenatore, quando ha assunto la guida del Tvååkers IF in Division 1.[6]

Nel gennaio 2017 è stato ingaggiato come assistente presso uno dei suoi vecchi club, l'Halmstad. Dopo 12 giornate di campionato la squadra era relegata al penultimo posto con 6 punti in 12 partite, così la dirigenza ha deciso di sollevare dall'incarico il capo allenatore Jan Jönsson per affidare la panchina al ventottenne Krulj,[7] che non è comunque riuscito a evitare la retrocessione. Al termine del campionato di Superettan 2018, invece, il suo Halmstad ha chiuso al 5º posto. Krulj è stato esonerato il 7 maggio 2019 dopo le prime 6 giornate del campionato successivo, in virtù dell'ultimo posto in classifica frutto di 1 vittoria, 1 pareggio e 4 sconfitte.[8]

NoteModifica

  1. ^ (SV) Igors liv berikas av erfarenhet sedan flykten, hn.se, 13 novembre 2017.
  2. ^ (SV) Krulj tillbaka i HBK, pressreader.com, 27 gennaio 2017.
  3. ^ (SV) Återtåget: Robbans rekryter, svenskafans.com, 6 aprile 2007.
  4. ^ (SV) Igor Krulj är hemma igen, hbk.se, 26 gennaio 2017.
  5. ^ (SV) Krulj blir Wålemarks högra hand i Varberg, hn.se, 28 novembre 2013.
  6. ^ (SV) Boistränaren tar över Tvååker, hn.se, 29 novembre 2015.
  7. ^ (SV) Halmstad petar Janne Jönsson som tränare - 28-åring ersätter, fotbollskanalen.se, 8 giugno 2017.
  8. ^ (SV) Han sparkas – Magnus Haglund blir ny tränare, expressen.se, 7 maggio 2019.

Collegamenti esterniModifica