Il figlio del cardinale

romanzo scritto da Ethel Lilian Voynich
Il figlio del cardinale
Titolo originaleThe Gadfly
«The Gadfly» cover.jpg
AutoreEthel Lilian Boole
1ª ed. originale1897
1ª ed. italiana1956; nuova edizione: 2013
Genereromanzo
Sottogenerestorico
Lingua originaleinglese
AmbientazioneItalia risorgimentale, 1830-1840
ProtagonistiArthur Burton-Felice Rivarez, detto "Il Tafano"
Altri personaggiBolla, Domenichino, Colonnello Ferrari, Gemma, Marcone, Cardinale Lorenzo Montanelli.

Il figlio del cardinale è un romanzo della scrittrice irlandese Ethel Lilian Voynich, anche conosciuta come Voinic in Italia (nome da nubile Ethel Lilian Boole), traduzione italiana di The Gadfly (Il tafano), pubblicato in Inghilterra e negli Stati Uniti nel 1897.

TramaModifica

L'opera, ambientata nell'Italia risorgimentale a cavallo degli anni '30 e '40 dell'Ottocento, vede snodarsi la propria trama tra l'allora Granducato di Toscana (Pisa, Livorno e Firenze) e la Romagna Pontificia (Brisighella, dove la vicenda narrata ha il suo tragico epilogo). I temi dominanti del libro vanno individuati nell'eroismo e nella lotta per la libertà, ai quali va aggiunto anche un tormentato ateismo. I riferimenti topografici all'interno del romanzo sono sorprendenti: sono infatti indicate anche singole località non riportate nemmeno sugli atlanti oppure sulle carte a piccola scala.

Ispirazione e ricezioneModifica

Con tutta probabilità, la Voynich trasse ispirazione e dati per il libro dai racconti di un esule romagnolo, tal Luigi Passani o Bassani, sviluppando poi l'intreccio assecondando la propria fede repubblicana e la venerazione che la scrittrice aveva nei confronti di Giuseppe Mazzini e Giuseppe Garibaldi.

Sostanzialmente sconosciuto in Italia e attualmente dimenticato nel mondo anglosassone, grazie ad una sua rilettura in chiave marxista The Gadfly ha avuto e tuttora ha grande successo negli stati comunisti o laddove l'ideologia comunista è stata molto forte: su tutti, URSS (dove la sua lettura era obbligatoria a scuola), Paesi ex comunisti dell'Europa orientale, Repubblica Popolare Cinese, Vietnam, Cuba.

Il successo del romanzo della Voynich fu tale che esso conobbe almeno 4 trasposizioni cinematografiche (3 sovietiche ed una cinese), uno sceneggiato televisivo albanese e innumerevoli adattamenti per il teatro, l'opera, il balletto (in massima parte sovietici).

A gennaio 2013 è uscita una nuova edizione (Castelvecchi editore) con una traduzione inedita e un cospicuo apparato critico.

Nel 2017 sono stati editi gli atti di una giornata di studio tenutasi all'Università di Pisa nel 2015, dove si approfondiscono in primo luogo la ricezione e la rielaborazione russo-sovietica del romanzo.

Bibliografia italianaModifica

  • S. Piastra, Luoghi reali e luoghi letterari: Brisighella in The Gadfly di Ethel Lilian Voynich, “Studi Romagnoli” LVII, (2006), pp. 717-735.
  • S. Piastra, Il romanzo inglese di Brisighella: nuovi dati su The Gadfly di Ethel Lilian Voynich, “Studi Romagnoli” LIX, (2008), pp. 571-583.
  • A. Farsetti, S. Piastra, The Gadfly di Ethel Lilian Voynich: nuovi dati e interpretazioni, “Romagna Arte e Storia” 91, (2011), pp. 41-62.
  • Ethel Lilian Voynich Il figlio del cardinale , (trad. it. di A. Farsetti; saggi di A. Farsetti e S. Piastra), Castelvecchi Editore (2013), ISBN 9788876156120.
  • C. Cadamagnani, A. Farsetti (a cura di), Il figlio del cardinale di Ethel Lilian Voynich. Un romanzo sul Risorgimento tra storia e mito, (Atti della giornata di studio), Pisa University Press, Pisa, 2017, ISBN 978-886741-8886.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura