Intercable

Intercable
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1972 a Brunico
Fondata daHerbert Mutschlechner
Sede principaleBrunico
Persone chiave
  • Klaus Mutschlechner
  • Kurt Mutschlechner
Prodotticomponentistica per auto, strumenti di isolamento per l'energia, attrezzature tecniche per lo sport, utensileria professionale
Fatturato96,4 milioni di E[1] (2017)
Utile netto12,2 milioni di E[1] (2017)
Dipendenticirca 1000 (2018)
Sito webwww.intercable.com/

Intercable è una multinazionale italiana con sede a Brunico e 12 stabilimenti sparsi in Europa, Nord Africa, Cina e Stati Uniti, specializzata in componentistica per auto, strumenti di isolamento per l'energia, attrezzature tecniche per lo sport, utensileria professionale.

StoriaModifica

Fondata nel 1972 da Herbert Mutschlechner come azienda commerciale per vendere materiale elettrico tra l'Italia e la Germania (i due Paesi avevano ancora la lira e il marco e i prezzi dei prodotti erano differenti), si è poi trasformata in azienda industriale nel 1986 con l'ingresso dei due figli, Klaus e Kurt Mutschlechner, e con la produzione di componenti di plastica.

NoteModifica

  1. ^ a b NESSUNO di Marco Ciccolella, INTERCABLE S.R.L., Trentino Alto Adige, Bolzano - Report Aziende - il fatturato delle aziende Italiane, su Report Aziende. URL consultato il 16 settembre 2019.

BibliografiaModifica

  • Markus Weishaupt, Family Business Model. La diversità radicale nel DNA delle imprese migliori, Milano, Franco Angeli, 2016
  • Annalisa Magone, Tatiana Mazali, Il lavoro che serve. Persone nell'industria 4.0, Roma, Guerini & Associati, 2018
  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende