Ionizzazione a pressione atmosferica

In spettrometria di massa il termine ionizzazione a pressione atmosferica indica una serie di tecniche di ionizzazione che non richiedono il vuoto e possono essere utilizzate a pressione atmosferica. Nelle interfacce API (Atmospheric Pressure Ionization) la ionizzazione avviene per elettronebulizzazione: gli ioni si formano da soluzioni che vengono finemente nebulizzate attraverso un capillare tenuto ad alto potenziale. Questa interfaccia dà bassa sensibilità.

Le tecniche di ionizzazione di questo tipo sono:

Voci correlateModifica

  Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia