Apri il menu principale
Isla Hornos
CapeHorn.jpg
Geografia fisica
LocalizzazionePacifico/Atlantico
Coordinate55°56′50″S 67°16′15″W / 55.947222°S 67.270833°W-55.947222; -67.270833Coordinate: 55°56′50″S 67°16′15″W / 55.947222°S 67.270833°W-55.947222; -67.270833
ArcipelagoIsole Hermite
Superficie28,29 km²
Altitudine massima425 m s.l.m.
Geografia politica
StatoCile Cile
Regionedi Magellano e dell'Antartide Cilena
Provinciadell'Antartica Cilena
ComuneCabo de Hornos
Cartografia
Caphorn1.en.svg
Mappa di localizzazione: Cile
Isla Hornos
Isla Hornos
voci di isole del Cile presenti su Wikipedia

L'isla Hornos è un'isola del Cile meridionale tra l'oceano Pacifico e l'Atlantico. Appartiene alla regione di Magellano e dell'Antartide Cilena, alla provincia dell'Antartica Cilena e al comune di Cabo de Hornos. L'isola è principalmente conosciuta per Capo Horn (in spagnolo: Cabo de Hornos), generalmente considerato il punto più meridionale del Sud America, in verità le isole Diego Ramírez sono più a sud, mentre il punto continentale più a sud è Capo Froward nello stretto di Magellano.

Hornos fa parte delle isole Hermite, all'interno dell'arcipelago della Terra del Fuoco ed è inserita nel Parco nazionale Capo Horn.

GeografiaModifica

 
L'isla Hornos in basso a destra

L'isola Hornos è la più meridionale delle isole Hermite e si trova a sud di Herschel. La sua superficie è di circa 30 km²; Capo Horn è il punto più alto dell'isola con i suoi 425 metri. Sull'isola sono installati due fari: uno a Capo Horn, all'estremità sud dell'isola, costruito nel 1962, e l'altro a Punta Espolón (la punta sud-est dell'isola), costruito nel 1992. Quest'ultimo è noto come Monumental Cabo de Hornos[1]. A poca distanza si erge un memoriale (la silhouette di un albatros) in onore dei naviganti periti durante il tentativo di doppiare Capo Horn.

 
Il memoriale dedicato ai naviganti periti nel doppiare Capo Horn

StoriaModifica

Probabilmente Robert FitzRoy, comandante del HMS Beagle, fu il primo europeo a visitare l'isola Hornos. Egli sbarcò sull'isola il 18 aprile 1830; ne raggiunse la vetta, fece dei rilievi sulla natura dell'isola e ritornò alla nave che era ancorata nella baia di Saint Martin il giorno 21.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Lighthouses of Southern Chile, su unc.edu. URL consultato il 6 agosto 2018.
  2. ^ Phillip Parker King, Robert FitzRoy, Chapter XII, XXII, XXIV, in Narrative of the surveying voyages of His Majesty's Ships Adventure and Beagle between the years 1826 and 1836, describing their examination of the southern shores of South America, and the Beagle's circumnavigation of the globe. Proceedings of the first expedition, 1826-30, under the command of Captain P. Parker King, Londra, Henry Colburn, 1839.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Cabo de Hornos, su creatividadnatural.com. URL consultato il 7 agosto 2018.
Controllo di autoritàVIAF (EN233909156 · WorldCat Identities (EN233909156