Un comune è la più piccola suddivisione amministrativa del Cile e può comprendere città, paesi, villaggi, frazioni e aree rurali. In aree densamente popolate non c'è distinzione tra i limiti della città e quelli del comune che la contiene, mentre in aree rurali un singolo comune può contenere più centri abitati di varie dimensioni.

Municipalità del Cile

Ogni comune è governato da una municipalità eletta direttamente, con un sindaco (alcalde) e un gruppo di consiglieri (concejales), per un mandato di quattro anni. Per legge una municipalità può governare uno o più comuni; l'unico caso è la municipalità di Cabo de Hornos, che oltre al comune omonimo amministra anche il comune di Antártica costituito dai territori dell'Antartide rivendicati dal Cile.

I 346 comuni del Cile sono raggruppati in 56 province, a loro volta raggruppate in 16 regioni.

Lista per regione e provincia

modifica

Tradizionalmente le regioni cilene sono elencate in ordine geografico da nord a sud, lasciando la regione metropolitana della capitale per ultima. La lista seguente riflette l'ordine anche all'interno delle singole regioni.

Regione III - Atacama

modifica

Regione IV - Coquimbo

modifica

Regione VII - Maule

modifica

Regione XVI - Ñuble

modifica

Regione VIII - Bío Bío

modifica

Regione XIV - Los Ríos

modifica

Regione XI - Aysén

modifica

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Cile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Cile