Isole Samoa

Le Isole Samoa o Isole Samoane (in samoano: Samoa, in inglese: Samoan Islands o Samoa Islands), in passato note anche come Isole dei Navigatori da Bougainville o Isole degli Amici da Cook, sono un arcipelago di 3.030 km² situato nel Pacifico meridionale, facenti parte della regione della Polinesia. Registrano una popolazione di circa 250.000 abitanti, con una lingua comune, il samoano, e una comune cultura, la fa'asamoa.

Mappa delle Isole Samoa.

Le Isole Samoa sono divise in due giurisdizioni:

Storicamente, ci sono state alcune proposte di unificazione dell'arcipelago in un unico stato[1], ma esistono tra gli abitanti opinioni contrastanti su tali proposte[2].

SuddivisioneModifica

Samoa OccidentaliModifica

Samoa OrientaliModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Malama Meleisea, Lagaga: A Short History of Western Samoa, editorips@usp.ac.fj, 1987, pp. 148–, ISBN 978-982-02-0029-6.
  2. ^ (EN) Katarina Ferro, Margot Wallner e Richard Bedford, Migration happens: reasons, effects and opportunities of migration in the South Pacific, Lit, 31 dicembre 2006, ISBN 978-3-8258-6998-4.
    «There exist varying degrees of sentiment for and against unification. The independent state of Western Samoa fears uncontrolled “americanization,” while American Samoa fears the burden of uniting with an economically poorer country whose inhabitants greatly outnumber those of American Samoa and might have the decisive say in any issues decided by majority rule.».

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN260550606 · GND (DE4051505-9 · BNF (FRcb119500090 (data) · NDL (ENJA00570086 · WorldCat Identities (ENviaf-260550606