Apri il menu principale

In Norvegia la scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni. L'anno scolastico dura da metà agosto a fine giugno.

StoriaModifica

Nel medioevo in Norvegia le scuole erano organizzate esclusivamente dalla chiesa cattolica. Dopo la riforma protestante, le scuole cattoliche sono state trasformate in scuole latine. Nel 1736 la scuola è stata resa obbligatoria per tutti i cittadini, ma questo provvedimento è divenuto efficace solo dopo alcuni anni. Nel 1827 venne introdotta la scuola primaria.

Sistema scolasticoModifica

Oggi la scuola in Norvegia è divisa in tre parti: la Scuola elementare (Barneskole, età 6-13), la scuola secondaria inferiore (Ungdomsskole, età 13-16) e la scuola secondaria superiore (Videregående skole, età 16-19).

Scuola primariaModifica

Nel primo anno della scuola primaria, gli alunni imparano l'alfabeto, le addizioni, le sottrazioni e le basi della lingua norvegese e inglese. A partire dal secondo anno essi vengono introdotti a matematica, inglese, norvegese, scienze, religione, estetica e la ginnastica, integrati da geografia, storia e studi sociali dal quinto anno. Non vi sono voti, vi sono giudizi sull'andamento scolastico dell'alunno.

Scuola secondaria inferioreModifica

Anch'essa obbligatoria, è dedicata agli alunni aventi un'età tra i 13 e i 16 anni. Si concentra su studi di tipo accademico.

Scuola secondaria superioreModifica

Questa scuola è facoltativa ed è suddivisa in due percorsi: uno generale (studiespesialisering) e uno professionale (yrkesfag). All'interno di questi percorsi principali ci sono molti sotto-percorsi da seguire.

Altri progettiModifica