Apri il menu principale

Ivan Theimer

scultore et pittore ceco

BiografiaModifica

Dal 1963 al 1965 frequenta l'accademia di belle arti di Uherské Hradiště. Dopo l'occupazione sovietica della Cecoslovacchia, nel 1968 Theimer emigra a Parigi, dove studia all'École nationale supérieure des beaux-arts dal 1968 al 1971. Nel 1973 partecipa alla Biennale di Parigi e negli anni 1978 e 1982 rappresenta la Francia alla Biennale di Venezia.

Nelle sue opere si ispira al manierismo toscano, ma anche al simbolismo e ai classicismi delle età antiche, dalla civiltà egizia sino a quella greco-romana. Le sue opere monumentali, soprattutto obelischi, sono situate in numerose piazze d'Europa.

OpereModifica

 
Statua della tartaruga nei pressi della Fontana dell'Airone

Tra le numerose opere di Ivan Theimer si segnalano:

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Jean Clair, Montboron Julien, Ivan Theimer. Paesaggi (1970-80), 1980.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95809754 · ISNI (EN0000 0001 2283 2041 · LCCN (ENn86829763 · GND (DE119259826 · BNF (FRcb12161096z (data) · ULAN (EN500020878 · WorldCat Identities (ENn86-829763