Apri il menu principale
János Áder
Ader Janos.jpg

Presidente dell'Ungheria
In carica
Inizio mandato 10 maggio 2012
Capo del governo Viktor Orbán
Predecessore Pál Schmitt

Presidente dell'Assemblea nazionale
Durata mandato 18 giugno 1998 –
15 maggio 2002
Predecessore Zoltán Gál
Successore Katalin Szili

Dati generali
Partito politico Fidesz
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Università Loránd Eötvös
Professione Avvocato

János Áder (Csorna, 9 maggio 1959) è un politico ungherese, già Ministro della Giustizia nel secondo governo Orbán e Presidente dell'Ungheria dal 2012.

BiografiaModifica

 
János Áder nel 2013.

Nato in una famiglia cattolica in un piccolo paese nel nord-est dell'Ungheria, cresce e studia a Csorna, quindi si trasferisce a Budapest dove si laurea in legge all'Università Loránd Eötvös.[1][2] Membro fondatore di Fidesz e stretto collaboratore di Viktor Orbán, è stato il Presidente dell'Assemblea Nazionale ungherese tra il 18 giugno 1998 e il 15 maggio 2002, per poi ricoprire la carica di vicepresidente del Parlamento ungherese.

Il 10 maggio 2012 è eletto Presidente dell'Ungheria con 262 favorevoli e 40 contrari in seguito alle dimissioni di Pál Schmitt per lo scandalo della tesi di laurea copiata. È il quinto rappresentante dello Stato ungherese dal crollo del comunismo.[3] È rieletto nel marzo 2017 alla seconda votazione con una maggioranza di 131 voti su 170 battendo il candidato del centrosinistra e dei verdi di LMP Laszlo Majtényi.[4]

Vita privataModifica

Dal 1984 Áder è sposato con Anita Herczegh, giudice di professione. Hanno tre figlie, Orsolya, Borbála, Júlia e un figlio, András.[5]

János Áder ha una sorella Annamária (nata nel 1960), insegnante di liceo in biologia e geografia, che ha sposato il calciatore e manager Gábor Pölöskei. È stata nominata capo del Klebelsberg Institution Maintenance Center (KLIK) il 1° marzo 2016.[6]

Il suocero di Áder, Géza Herczegh, è stato giudice della Corte internazionale di giustizia dell'Aia dal 1993 al 2003.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Keno Verseck, Close Orban Ally is Hungary's New President, in MSN News, 2 maggio 2012. URL consultato il 5 maggio 2012.
  2. ^ (EN) János ÁDER. Members of the European Parliament, in European Parliament. URL consultato il 25 maggio 2012.
  3. ^ Claudia Leporetti, Ungheria: eletto il nuovo presidente della Repubblica, Jamos Ader, su eastjournal.net, 3 maggio 2012. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  4. ^ Áder rieletto presidente della Repubblica, su ungherianews.com, 13 marzo 2017. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  5. ^ (EN) Hungarian PM Nominates Janos Ader as President, in China Daily, 17 aprile 2012. URL consultato il 5 maggio 2012.
  6. ^ (HU) Távozik a Klik vezetője, Áder János húga veszi át a helyét, in HVG.hu, 29 febbraio 2016.
  7. ^ https://www.prezydent.pl/

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN121370421 · ISNI (EN0000 0000 8013 4455 · LCCN (ENno2006125536 · GND (DE1105798488 · WorldCat Identities (ENno2006-125536